Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Concessioni balneari: "Passo avanti"

ROMA - "Un primo positivo passo quello di stamattina durante la riunione tra il Governo e una delegazione di parlamentari nazionali ed europei sul tema delle concessioni balneari". E’ quanto commenta il senatore Salvatore Tomaselli che ha partecipato all'incontro nella delegazione di parlamentari del Pd unitamente ai senatori Armato, Granaiola, Legnini, Mercatali e all'eurodeputata Serracchiani.

ROMA - "Un primo positivo passo quello di stamattina durante la riunione tra il Governo e una delegazione di parlamentari nazionali ed europei sul tema delle concessioni balneari". E' quanto commenta il senatore Salvatore Tomaselli che ha partecipato all'incontro nella delegazione di parlamentari del Pd unitamente ai senatori Armato, Granaiola, Legnini, Mercatali e all'eurodeputata Serracchiani.

"Nel corso dell'incontro al Ministero - spiega Tomaselli - abbiamo chiesto ai ministri Gnudi e Moavero di affrontare la questione seguendo due strade: quella del confronto con la Comunità europea, per chiedere una diversa modulazione nella attuazione della Direttiva comunitaria per quello che riguarda il settore turistico balneare, riconosciuto dallo stesso Parlamento Europeo come una specificità del nostro Paese; e, in secondo luogo, quella legata all'elaborazione in tempi ristretti di una nuova legge, attuativa degli indirizzi comunitari, cui il Parlamento può dare un contributo importante".

"Inoltre - prosegue Tomaselli - abbiamo chiesto che nella legge, rispettando i contenuti delle mozioni e degli ordini del giorno approvati all'unanimità sia al Senato che alla Camera, vengano individuati criteri, anche nelle previste procedure di evidenza pubblica per il rinnovo delle concessioni, che tutelino il valore di mercato delle aziende, l'avviamento commerciale e gli importanti investimenti fatti dalle stesse".

"Quello dei balneari - conclude il senatore Pd - è un settore strategico non solo per l'economia, con le sue 30.000 aziende e i circa 300.000 addetti, ma rappresenta anche un comparto decisivo per la valorizzazione paesaggistica del nostro Paese e per lo sviluppo del turismo, specie in alcune regioni quali la Puglia".

"Nell'apprezzare l'impegno del Governo nei confronti del settore e nell'esprimere soddisfazione per il buon esito dell'incontro di oggi, abbiamo assunto l'impegno a cominciare da subito nella Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato l'esame delle proposte attuative a cui stiamo lavorando da tempo, anche di concerto con le rappresentanze delle imprese e di Regioni ed enti locali. A tale proposito ho promosso per i prossimi giorni un incontro con gli operatori balneari della nostra Regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concessioni balneari: "Passo avanti"

BrindisiReport è in caricamento