menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco eolico: parti civili Comune di San Vito, cittadini e Legambiente

Il Comune di San Vito dei Normanni, come annunciato, si è costituito parte civile nei confronti di Enel Green Power SpA nel procedimento penale relativo all’impianto di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili che si voleva realizzare nel suo territorio

SAN VITO DEI NORMANNI - Il Comune di San Vito dei Normanni, come annunciato, si è costituito parte civile nei confronti di Enel Green Power SpA nel procedimento penale relativo all’impianto di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili che si voleva realizzare nel suo territorio. Lo fa sapere l'Assessorato comunale al contenzioso ed affari legali aggiungendo che nel corso della stessa udienza si sono costituiti parte civile anche il Comitato dei cittadini (composto dai proprietari dei terreni attigui all’impianto) e Legaambiente. Il Comune di San Vito dei Normanni, attraverso il proprio legale, tra le questioni preliminari ha avanzato richiesta di citazione di Enel Green Power SpA quale responsabile civile coobbligato al risarcimento dei danni morali e patrimoniali. La prossima udienza è stata fissata per l’11 aprile 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento