rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Economia

Conti (Enel): "Mille assunzioni nel 2010"

ROMA - Si e' svolta mercoledì alla presenza del ministro della Gioventù Giorgia Meloni, del presidente dell'Enel Piero Gnudi e del direttore generale e ad Fulvio Conti, la premiazione del progetto PlayEnergy con cui Enel rinnova il suo impegno nella formazione e nello sviluppo di una coscienza energetica. La passata edizione ha visto eccellere tra l'altro due progetti presentati da una scuola di Brindisi e San Pietro Vernotico (Br).

ROMA - Si e' svolta mercoledì alla presenza del ministro della Gioventù Giorgia Meloni, del presidente dell'Enel Piero Gnudi e del direttore generale e ad Fulvio Conti, la premiazione del progetto PlayEnergy con cui Enel rinnova il suo impegno nella formazione e nello sviluppo di una coscienza energetica. La passata edizione ha visto eccellere tra l'altro due progetti presentati da una scuola di Brindisi e San Pietro Vernotico (Br).

PlayEnergy e' giunto al suo sesto appuntamento coinvolgendo ogni scuola di ogni ordine e grado, oltre 460 mila ragazzi, 10 diversi paesi tra America del Sud, Stati Uniti e Europa dell'Est. Sono stati sottoposti alla giuria nazionale 163 progetti. Ai vincitori, pannelli fotovoltaici per un valore di 6 mila euro o premi in denaro di 1.500 e 3.500 euro.

Conti ha illustrato l'impegno di Enel nella formazione, nella congiunzione tra il mondo della scuola e quello di una grande azienda. Un impegno che portera' l'azienda, nel corso dell'anno, a mille assunzioni e alla creazione di ulteriori occasioni di sviluppo soprattutto per i giovani laureati in discipline scientifiche. L'ad ha esortato i ragazzi a dedicarsi "alla scienza piu' che all'arte, o anche a un mestiere, perche' sapete che qui c'e' un'azienda che ha interesse a creare opportunita' per professionisti e tecnici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conti (Enel): "Mille assunzioni nel 2010"

BrindisiReport è in caricamento