Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Opportunità di investimento in Cina: un convegno per le Pmi

Le opportunità di investimento in Cina per le piccole e medie imprese brindisine che puntano ad internazionalizzare progetti e prodotti, con l'assistenza costante di un pesce pilota che vanta un'esperienza trentennale nel mercato della Repubblica popolare

BRINDISI –  Le opportunità di investimento in Cina per le piccole e medie imprese brindisine che puntano ad internazionalizzare progetti e prodotti, con l’assistenza costante di un pesce pilota che vanta un’esperienza trentennale nel mercato della Repubblica popolare. A questo tema è stato dedicato il convegno “Nuovi mercati per l’innovazione tecnologica delle imprese pugliesi: opportunità di investimento in Cina”, organizzato dal Consorzio Cetma e da Al.Ea Consulting Srl, che si svolgerà presso la sede di Confindustria Brindisi, mercoledì 6 luglio a partire dalle ore 9.30.

In apertura dei lavori i saluti istituzionali di Angelo Guarini, direttore di Confindustria Brindisi e una introduzione da parte di Luigi Barone, direttore generale del Cetma. A seguire gli interventi di Luca Accolli, presidente di Al.Ea. Consulting Srl che tratterà il tema “Investire in Cina? Si può. L’esperienza di un imprenditore del Far East.”. Quindi, Ida Carolla, responsabile dello staff di direzione del Cetma che affronterà il tema de “I nuovi strumenti di finanziamento regionali per le imprese”.

 Alessandra Passaro, responsabile della Divisione di ingegneria dei materiali e delle strutture del Cetma, che tratterà il tema de “Materiali e tecnologie”; Lucio Colizzi, responsabile della Divisione di ingegneria informatica, parlerà di “Tecnologie Ict: meccatronica, visual information systems ed iot per l’industria, salute e edutainment. Infine sul tema “Design to Business: intercettare e condurre l’innovazione di prodotto” interverranno Umberto Fioretti, industrial designer e istruttore solidworks della Divisione di design del Cetma e Alessandro Balsamo, ingegnere meccanico della Divisione di design del Cetma. Al termine delle comunicazioni si svolgerà il dibattito.

Al.Ea. (acronimo dei nomi dei fondatori Luca Accolli ed Erminio Arquati, sedi in provincia di Reggio Emilia e a Shangai) offre un servizio strutturato di consulenza a 360 gradi alle aziende che vogliono valutare l’opportunità di sviluppare un progetto tecnico in Cina. Una volta elaborato il progetto, il cliente che si rivolge ad Al.Ea. trova un partner in grado di affiancarlo e supportarlo attraverso i servizi di: centrale acquisti; ricerca e visita di fornitori e partner cinesi che rispondano  agli standard qualitativi richiesti; assistenza e supporto all’ufficio tecnico; disbrigo pratiche burocratiche relative all’importazione e agli aspetti amministrativi connessi a pagamenti e fatturazione; outsourcing.

Il cliente ha così un unico interlocutore con cui dialogare dei vari aspetti del progetto, dalla realizzazione pratica alla consegna presso la propria sede. La partecipazione al convegno è gratuita previa registrazione, da effettuarsi preferibilmente entro martedì 5 luglio attraverso il modulo di iscrizione on line che è possibile scaricare dal sito di Cetma. Per maggiori informazioni contattare lo staff di direzione, Luana Marrazza (email:luana.marrazza@cetma.it; tel. 0831 449422).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opportunità di investimento in Cina: un convegno per le Pmi

BrindisiReport è in caricamento