Domenica, 1 Agosto 2021
Economia

Decreto interministeriale: aeroporto Brindisi resta chiuso

Stabilita ieri la lista ristretta degli scali che devono essere operativi fino a nuove disposizioni

Aeroporti di Puglia, riportando quanto previsto da un provvedimento interministeriale varato ieri, annuncia che lo scalo di Brindisi resterà ancora chiuso sino a nuove disposizioni. A stabilirlo è il decreto 207 del 17 maggio 2020 emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero della Salute, con il quale, a seguito dell’emergenza Covid-19, si proroga lo stop temporaneo dell’operatività di gran parte degli aeroporti italiani, tra i quali anche quello del Salento.

“L’operatività dei servizi – si legge nel decreto a firma dei ministri Paola De Micheli e Roberto Speranza - è limitata agli aeroporti di Ancona, Bari, Bergamo-Orio al Serio, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze-Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino e Venezia Tessera”.

Vale la pena ricordare che la stessa operatività dell’aeroporto di Bari è limitata nel numero dei collegamenti. Non a caso la stessa società di gestione fa sapere anche che “domani (martedì 19 maggio, ndr), sulla pista dell’aeroporto Karol Wojtyla di Bari, atterrerà alle 15.35 il volo proveniente da Sofia della compagnia aerea WizzAir. Si tratta del primo volo dopo il temporaneo stop delle compagnie aeree a causa dell’emergenza Covid-19.”

“Il decollo del velivolo, invece è previsto alle 16.10. Un atterraggio – prosegue una nota di Aeroporti di Puglia - che rappresenta un segnale di speranza per lo scalo di Bari che in questi mesi ha visto l’azzeramento quasi totale dei voli (ad oggi è operativo solo il volo Alitalia da e per Roma - Fiumicino), anche se è sempre stato operativo per accogliere i voli umanitari.” 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto interministeriale: aeroporto Brindisi resta chiuso

BrindisiReport è in caricamento