Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Corsi di imprenditoria per immigrati

LECCE - Corsi di formazione sull’imprenditoria e sostegno all’avvio di cooperative. Sono queste le attività del progetto Re-Startup destinato a cinquanta rifugiati e soggetti con protezione sussidiaria del Leccese e del Brindisino, promosso da una partnership di 6 città italiane e finanziato dal Ministero dell’Interno e dalla Commissione Europea nell’ambito del Fondo Europeo per i Rifugiati 2008-2013, annualità 2012 - azione 6.

LECCE - Corsi di formazione sull'imprenditoria e sostegno all'avvio di cooperative. Sono queste le attività del progetto Re-Startup destinato a cinquanta rifugiati e soggetti con protezione sussidiaria del Leccese e del Brindisino, promosso da una partnership di 6 città italiane e finanziato dal Ministero dell'Interno e dalla Commissione Europea nell'ambito del Fondo Europeo per i Rifugiati 2008-2013, annualità 2012 - azione 6.

Obiettivo dell'intervento è promuovere concretamente l'integrazione socio-economica e la piena realizzazione dei titolari di protezione internazionale vulnerabili, con particolare attenzione alle donne, attraverso lo svolgimento di corsi di formazione imprenditoriale e l'accompagnamento allo start-up di cooperative.

Nella Provincia di Lecce il progetto è gestito dalla cooperativa Rinascita con sede a Copertino. Per accedere alle selezioni è necessario che gli interessati siano rifugiati (permesso di soggiorno 5 anni) o siano in possesso di un permesso di soggiorno per protezione sussidiaria (3 anni).

Il corso è della durata di circa 200 ore, avrà inizio nella seconda metà di novembre e finirà a gennaio 2013. Sarà articolato in moduli di italiano, agronomia, igiene, botanica e zoologia. Al termine del percorso formativo i destinatari saranno accompagnati nella redazione di un progetto imprenditoriale cooperativo.

Per candidarsi al corso di formazione è necessario compilare la "scheda di segnalazione" e inviarla entro il 10 novembre 2012 al numero di fax 0832 948879 o all'indirizzo e-mail: rinascitacoopertino@yahoo.it o presentarsi di persona dal lunedì al venerdì presso la sede di Rinascita in via Dante 145 a Copertino dalle 10 alle 12.

L'accesso ai corsi avverrà in seguito a un colloquio in cui sarà valutato il livello di conoscenza della lingua italiana e la motivazione dei candidati. A seguito dei corsi di formazione in ogni territorio coinvolto verranno selezionate due iniziative imprenditoriali da avviare entro il 30 giugno 2013 ed entro il 30 giugno 2014. In tutte le città e per tutti i destinatari coinvolti le equipe di progetto forniranno: supporto psicologico, orientamento al lavoro, servizio di baby sitting.

Il progetto è gestito da una partnership composta dalla Società Cooperativa Sociale Camelot - Officine Cooperative come capofila e 7 partner: Legacoop Ferrara (Ferrara), Associazione Adl a Zavidovici Onlus (Brescia), Società Cooperativa Sociale Programma integra (Roma), Lazio Form Società Cooperativa (Roma), Ciac Onlus - Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione Intranazionale di Parma e Provincia Onlus (Parma), Rinastita Società Cooperativa Sociale (Copertino), Ics - Ufficio Rifugiati Onlus (Trieste).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsi di imprenditoria per immigrati

BrindisiReport è in caricamento