menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto del Salento: incremento di passeggeri dell'8,9 a gennaio

Bene nei voli nazionali, ma soprattutto in quelli internazionali. Cresce anche Bari, che ha più del doppio dei voli rispetto a Brindisi

BRINDISI – Saldo positivo, a gennaio 2018, per il traffico passeggeri dello scalo di Brindisi – Aeroporto del Salento, con un incremento percentuale dell’8,9 per cento rispetto allo stesso mese del 2017. Segno più nei voli nazionali, dove l’incremento è stato del 6,5 per cento, e nei voli internazionali dove l’incremento è stato del 26,2 per cento. In totale, i passeggeri in transito sono stati 141.594.

Lo scalo di Bari – Karol Wojtyla è cresciuto del 4,6 per cento nel traffico passeggeri dei voli nazionali, e del 27,9 per cento nei voli internazionali, per un totale di 315.940 passeggeri in transito (+11,7), ciò a fronte di 2.882 movimenti di aeromobili (+13,1), mentre Brindisi ha registrato 1.312 movimenti (+16,4).

Nelle statistiche di febbraio, ma soprattutto del mese in corso, occorrerà tenere conto invece del periodo dal 28 a tutto l'8 marzo in cui i voli di Bari sono stati dirottati su Brindisi per lavori alla pista del Karol Wojtyla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento