menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cretì: "Nessun ente dovrà ripianare il bilancio Stp"

BRINDISI - In riferimento alle notizie e ai commenti sul bilancio della Società Trasporti Pubblici di Brindisi, il presidente del consiglio di amministrazione Onofrio Cretì precisa che, pur condividendo il giudizio espresso sulle società partecipate in Italia, nel caso della STP le cause che hanno determinato il passivo sono tutte esterne alla volontà degli amministratori.

BRINDISI - In riferimento alle notizie e ai commenti sul bilancio della Società Trasporti Pubblici di Brindisi, il presidente del consiglio di amministrazione Onofrio Cretì precisa che, pur condividendo il giudizio espresso sulle società partecipate in Italia, nel caso della STP le cause che hanno determinato il passivo sono tutte esterne alla volontà degli amministratori.

"Sarei felice di ospitare il signor Antonio Carito e altri - afferma Cretì - nella nostra sede in maniera tale da fornire tutti gli elementi di valutazione. Dopo di che sono disposto ad accettare anche giudizi più duri rispetto a quelli già espressi. Su un dato, comunque, posso rassicurare: nel caso della STP i tre enti soci (Comune, Provincia e Regione) non sono stati chiamati a partecipare al ripiano del deficit e quindi non ci sarà alcun aggravio per le casse degli stessi Enti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento