Martedì, 3 Agosto 2021
Economia

Cultura e turismo dopo il Covid: la tavola rotonda a Francavilla Fontana

In programma venerdì 28 maggio alle ore 18.30 nell'atrio di Castello Imperiali. Gli operatori dello spettacolo e i professionisti dell'accoglienza si trovano a vivere una situazione di grave criticità

FRANCAVILLA FONTANA - Cultura, turismo e sviluppo economico, sono questi i temi al centro della tavola rotonda in programma venerdì 28 maggio alle ore 18.30 nell’atrio di Castello Imperiali a Francavilla Fontana. La cultura e il turismo sono due tra i settori maggiormente colpiti dalle restrizioni governative in vigore sin dal marzo 2020. Gli operatori dello spettacolo dal vivo e i professionisti dell’accoglienza turistica si trovano a vivere una situazione di grave criticità che mette a repentaglio il loro futuro.

Dal Comune di Francavilla Fontana commentano: "Questo scenario, impensabile sino a soli due anni fa, rende necessario un ripensamento delle strategie connesse all’industria culturale e turistica. Per la ripartenza occorre uno sforzo collettivo che coinvolga direttamente i territori. Il settore pubblico in questo contesto può contribuire ad avviare processi virtuosi con ricadute economiche significative. Un esempio viene dalla Apulia Film Commission che, investendo sapientemente nel settore cinematografico, ha avuto un ruolo chiave nel rilancio della Regione Puglia a livello turistico e culturale. Di particolare rilievo in questo senso è il sostegno che la Bcc San Marzano ha assicurato negli anni a tutta la filiera dell’industria cinematografica, attraverso varie formule: product placement, sponsorizzazione, merchant banking e tax credit (prima BCC in Italia ad averlo utilizzato)".

Si tratta di un percorso lungo, ma che necessita di continuità. Con questo spirito l’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana ha deciso di sostenere e accogliere nei prossimi giorni le riprese del cortometraggio “La Sposa” del regista Dario Di Viesto, prodotto da BunkerLab con il patrocinio del ministero dei Beni Culturali, il sostegno di Apulia Film Commission e il contributo della BCC San Marzano. Il cortometraggio si avvarrà della preziosa collaborazione della Maison Nichi Falco che da anni ha scelto come sede operativa la Città degli Imperiali.

La tavola rotonda è un'occasione di confronto tra le Istituzioni, le alte professionalità e gli operatori culturali ed economici. All’incontro, che sarà coordinato dal giornalista Michele Iurlaro, prenderanno parte: Antonello Denuzzo – sindaco di Francavilla Fontana; Maria Angelotti – assessora alla Cultura di Francavilla Fontana; Simonetta Dellomonaco – presidente della Apulia Film Commission; Pierangelo Argentieri – presidente Federalberghi Brindisi; Emanuele di Palma – presidente BCC San Marzano di San Giuseppe; Carmelo Grassi – componente del consiglio superiore dello spettacolo del ministero della Cultura; Roberto Cennoma – dirigente scolastico I istituto comprensivo; Alessandro Contessa – produttore cinematografico; Nichi Falco – stilista Maison NichiFalco. La partecipazione del pubblico sarà possibile nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura e turismo dopo il Covid: la tavola rotonda a Francavilla Fontana

BrindisiReport è in caricamento