menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delrio propone i primi tre presidenti delle nuove autorità portuali

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha proposto per le presidenze di tre delle 15 nuove Autorità di Sistema portuale gli attuali vertici delle Autorità portuali di Trieste, Ancona e Taranto “per l'eccellente lavoro svolto"

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha proposto per le presidenze di tre delle 15 nuove Autorità di Sistema portuale gli attuali vertici delle Autorità portuali di Trieste, Ancona e Taranto “per l'eccellente lavoro svolto" e "per dare subito avvio alla nuova governance prevista dalla riforma entrata in vigore il 15 settembre". Si tratta di Zeno D’Agostino, Rodolfo Giampieri e Sergio Prete per le Autorità di Sistema portuale  rispettivamente del Mare Adriatico Orientale, del Mare Adriatico Centrale e del Mar Ionio. Le tre lettere, per l'intesa con le Regioni, sono state firmate dal Ministro prima della sua partenza per il G7 in Giappone e sono state inviate ai presidenti delle Regioni interessate per i pareri previsti dalla nuova legge sulla portualità, cui seguirà il passaggio nelle commissioni parlamentari. Il porto di Brindisi è integrato nell'Autorità di Sistema Portuale dell'Adriatico Meridionale assieme a Bari, Manfredonia, Barletta e Monopoli, che avrà sede a Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento