rotate-mobile
Economia

Demolizioni e ampliamenti, accatastamenti sino al 31 ottobre

BARI - L'Assessorato regionale al Territorio comunica che la legge regionale 5 del 25 febbraio 2010, recante “Norme in materia di lavori pubblici e disposizioni diverse” (Burp n. 40 del 2 marzo 2010) ha introdotto una modifica all’art. 5 della legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 (Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale).

BARI - L'Assessorato regionale al Territorio comunica che la legge regionale 5 del 25 febbraio 2010, recante ?Norme in materia di lavori pubblici e disposizioni diverse? (Burp n. 40 del 2 marzo 2010) ha introdotto una modifica all?art. 5 della legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 (Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell?attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale).

A seguito di tale modifica, gli interessati alle misure straordinarie previste dalla legge regionale 14/2009 hanno tempo sino al 31 ottobre 2010 per presentare dichiarazioni alle Agenzie del Territorio per l?accatastamento o per la variazione catastale degli immobili destinati all?ampliamento o alla demolizione e ricostruzione.

Inoltre, per operare una prima ricognizione degli interventi di edilizia sostenibile realizzati in Puglia e così favorire la diffusione, il confronto e lo scambio di esperienze in questo campo, l?Assessorato all?Assetto del Territorio invita tutti gli interessati a segnalare ogni intervento di recupero o nuova realizzazione di edilizia residenziale.

L'intervento deve ricadere nel territorio regionale, e deve essere giunto almeno alla fase di inizio dei lavori ai sensi del DPR 380/2001, presentando requisiti significativi di sostenibilità conformemente a quanto indicato dalla legge regionale 13/2008 e dalla delibera di Giunta Regionale 2272 del 24.11.2009.

Ad ogni realizzazione, purché presentata con adeguata chiarezza espositiva, sarà dedicato su un?apposita pagina web regionale, uno spazio grafico e didascalico. Sul sito internet della Regione Puglia, alla pagina dedicata al sistema di Certificazione "abitare sostenibile", sono disponibili tutte le informazioni necessarie per partecipare all'avviso pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demolizioni e ampliamenti, accatastamenti sino al 31 ottobre

BrindisiReport è in caricamento