Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Distretto aerospaziale: aperti  due bandi per un totale di 18 borse di studio

Il Distretto Tecnologico Aerospaziale scarl ha emesso due bandi per titoli ed esami per l’assegnazione di un totale di 18 borse di studio per la partecipazione ai progetti di formazione per  “progettisti di strutture aeronautiche in composito realizzate con processi innovativi di produzione” (12 borse) e per “specialisti nelle tecnologie innovative di produzione a basso costo"

BRINDISI - Il Distretto Tecnologico Aerospaziale scarl ha emesso due bandi per titoli ed esami per l’assegnazione di un totale di 18 borse di studio per la partecipazione ai progetti di formazione per  “progettisti di strutture aeronautiche in composito realizzate con processi innovativi di produzione” (12 borse) e per “specialisti nelle tecnologie innovative di produzione a basso costo di strutture aeronautiche in composito” (sei borse). 

I termini per la presentazione delle domande di partecipazione per entrambi i bandi scadono il 7 settembre 2015.
Il primo bando riguarda un progetto di formazione allegato al progetto di ricerca Spia - Strutture Portanti Innovative Aeronautiche, che si occupa di studi di progettazione e produzione di strutture in materiale composito per utilizzo aeronautico. Il secondo bando invece è relativo al progetto di formazione allegato al progetto di ricerca Mastco - Materiali e STrutture in Composito per velivoli leggeri GA e UAV che si propone di individuare soluzioni, materiali e processi produttivi a basso costo applicabili a velivoli leggeri di Aviazione Generale (Ga) e non pilotati (Uav).

Al primo concorso (Spia) per 12 borse di studio possono presentare domanda di partecipazione laureati  magistrali (II livello)  nella classe dell’Ingegneria Industriale, preferibilmente in Ingegneria aerospaziale, Meccanica, gestionale e dei materiali o titoli equipollenti.  Al secondo concorso (Mastco) per 6 borse di studio possono presentare domanda di partecipazione laureati magistrali (II livello)  nella classe dell’Ingegneria Industriale, preferibilmente in ingegneria aerospaziale, meccanica, chimica, gestionale e dei materiali, e in chimica  o titoli equipollenti.

Per entrambi i concorsi bisogna essere: 
•    residenti nelle regioni della convergenza (Puglia, Campania, Calabria, Sicilia). 
•    disoccupati o inoccupati al momento dell’accettazione della borsa;
Bandi e facsimile delle domande di ammissione possono essere scaricati dal sito www.dtascarl.it  dalla sezione “bandi”. 
Per informazioni: carmelo.fortunato@dtascarl.it; tel.: 3203334563

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distretto aerospaziale: aperti  due bandi per un totale di 18 borse di studio

BrindisiReport è in caricamento