Ecco le imprese che si sono piazzate nel bando della Provincia chiuso in 48 ore

BRINDISI – Qualcuno ricorda il bando più veloce della storia dell’amministrazione provinciale brindisina, quello legato al progetto Evolvo II, di cui si è occupato BrindisiReport tempo addietro? Per stimolare la memoria: il bando pubblicato di venerdì sul sito della Provincia, e già esaurito nella mattinata del lunedì successivo. Per chi fosse interessato a sapere come è finita quella vicenda, ecco l’elenco delle società e imprese che hanno avuto informazione erapidità per predisporre i progetti e per piazzarsi nelle prime posizioni, occupando tutte le disponibilità.

Brindisi, il palazzo della Provincia

BRINDISI – Qualcuno ricorda il bando più veloce della storia dell’amministrazione provinciale brindisina, quello legato al progetto Evolvo II, di cui si è occupato BrindisiReport tempo addietro? Per stimolare la memoria: il bando pubblicato di venerdì sul sito della Provincia, e già esaurito nella mattinata del lunedì successivo. Per chi fosse interessato a sapere come è finita quella vicenda, ecco l’elenco delle società e imprese che hanno avuto informazione e rapidità per predisporre i progetti  e per piazzarsi nelle prime posizioni, occupando tutte le disponibilità.

La Provincia ha pubblicato l’elenco in questi giorni, sempre sul proprio sito Internet: Peritas Srl, Tecnotronic Srl, Spagnolo Luigi – Commercialista, Masseria Baroni Nuovi, Coop. F. Aporti, Coop. “L’Agricola Latianese” Srl, Brin – Mar Group Srl, Alba Spettacoli, Forno a Pietra, C.I.PR.I.A. Confartigianato, Soavegel Srl,  Distante Elettrodomestici Srl, Impresa Edile di Amico Mario, Impresa Edile Caliandro Antonio, CO.MO.SUD SRL Unipersonale, PROMEDICARE SRL, ICON Srl, Convertino Srl, CNA.

La dirigente del servizio Mercato del Lavoro/Formazione Professionale, che fa capo all'assessorato di Enzo Ecclesie, Alessandra Pannaria, chiarisce che si tratta al momento di candidature ai fondi disponibili, e che le aziende “dovranno presentarsi al Centro Impiego di appartenenza (rif. luogo svolgimento lavori tirocinio), per la verifica finale della documentazione pervenuta a questo ufficio coordinamento, propedeutica alla sottoscrizione della convenzione di tirocinio, dandosi atto che, solo a seguito di esito positivo della stessa si potrà procedere alla definitiva e formale ammissione al finanziamento previsto”.

Come spiegato a suo tempo dal nostro giornale online, il progetto Evolvo II prevedeva incentivi alle imprese fino a 6 mila euro per ogni lavoratore messo a contratto per almeno 30 ore settimanali, e vi potevano accedere imprese e società di qualsiasi settore. Circa l’esaurimento lampo della graduatoria (provvisoria, come si evince dalla nota poc’anzi citata), la stessa dirigente del servizio il 5 marzo scorso rese noto che “in relazione alle candidature già pervenute, essendo stato interamente impegnato il budget di progetto messo a disposizione da questo servizio per le attività del progetto Evolvo II, lo stesso è chiuso a far data odierna. Eventuali nuove istanze di candidatura non saranno oggetto di valutazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

  • Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento