Economia

Edilizia pubblica: protocollo innovativo tra Arca Salento e Ance Brindisi

Realizzare iniziative finalizzate all’impiego di finanziamenti pubblici attraverso la sperimentazione di modelli innovativi di progettualità e partnership, attuare percorsi di formazione connessi alla sostenibilità ambientale ed energetica, con attenzione al risparmio di risorse idriche ed energetiche

Realizzare iniziative finalizzate all’impiego di finanziamenti pubblici attraverso la sperimentazione di modelli innovativi di progettualità e partnership, attuare percorsi di formazione connessi alla sostenibilità ambientale ed energetica - con attenzione al risparmio di risorse idriche ed energetiche - promuovere la cultura in materia di sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro.

Queste alcune delle finalità che si intendono perseguire con l’attuazione del Protocollo d’Intesa sottoscritto questa mattina, 14 settembre, dall’Amministratrice Unica dell’Arca Nord Salento, Floriana Gallucci, e dal Sistema dell’Edilizia locale, rappresentato da Pierluigi Francioso (presidente Ance Brindisi) Lucia Capeto (presidente Ente Unico Scuola Edile Cpt) e Francesco Perrino (Presidente Cassa Edile).

protocollo arca ance (3)-2

Per quanto concerne la sicurezza sui luoghi di lavoro e, in particolare nei cantieri, l’obiettivo è quello di fornire alle imprese e ai lavoratori un’adeguata consulenza tecnica anche attraverso un metodico monitoraggio dei cantieri e la definizione concordata di specifici programmi di intervento attraverso i tecnici del Cpt (Comitato Paritetico Territoriale).

Ma le tematiche, oggetto di prossimo sviluppo, riguarderanno, tra le altre cose, l’efficienza energetica – per la quale sono già in cantiere delle iniziative formative e informative, in linea con la programmazione regionale – la sostenibilità e messa in sicurezza del patrimonio edilizio abitativo, l’utilizzo della risorsa idrica, l’implementazione di sistemi di rete e la creazione di modelli di edilizia pubblica sociale.

protocollo arca ance-2

È inoltre intenzione delle parti promuovere la diffusione di adeguati principi e valori etici nella gestione aziendale mediante attività di sensibilizzazione sui temi della responsabilità sociale e amministrativa dell’impresa. Nello specifico, saranno avviati progetti formativi e di assistenza in tema di sviluppo di modelli organizzativi idonei alla prevenzione dei reati secondo quanto previsto dal d.lgs. 231/01. L’iniziativa è stata presentata nell’ambito di una riunione convocata a livello regionale e sarà estesa alle altre Arca territoriali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia pubblica: protocollo innovativo tra Arca Salento e Ance Brindisi

BrindisiReport è in caricamento