rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia

Enel-agricoltori: costituito il comitato tecnico

BRINDISI - E’ stato costituito il Comitato tecnico per la riqualificazione e la riconversione dei terreni adiacenti l’asse attrezzato e la Centrale Enel, sui quali per effetto di un’ordinanza comunale è stato disposto il divieto di coltivazione.

BRINDISI - E' stato costituito il Comitato tecnico per la riqualificazione e la riconversione dei terreni adiacenti l'asse attrezzato e la Centrale Enel, sui quali per effetto di un'ordinanza comunale è stato disposto il divieto di coltivazione. In un tavolo tecnico, l'azienda ha incontrato oggi pomeriggio Enel, Confcooperative, Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Ugc-Cisl, Associazione Agricoltura Ambiente Natura e Codiamsa per istituire il comitato tecnico, passaggio preliminare alla costituzione di un'Ats (Assemblea Temporanea di Scopo).

Il Comitato (formato da un rappresentante del Comune, uno dell'Enel, e uno di tutte le associazioni di categoria) elaborerà il progetto e fisserà modalità di attuazione e costi, mentre l'Ats metterà in atto il progetto stesso. I componenti dell'Ats, inoltre, intratterranno per conto di tutti i proprietari dei terreni i rapporti economici e gestionali con l'Enel.

L'azienda, invece, stando a quanto definito nell'accordo, erogherà un contributo di sei milioni e 100mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel-agricoltori: costituito il comitato tecnico

BrindisiReport è in caricamento