Economia

Turismo: una ex discoteca sul mare diventa residence di lusso

Una nuova struttura turistica sorgerà a Costa Merlata di Ostuni, con una iniziativa privata che ha acquisito il complesso della ex Villa Morath realizzato negli anni Ottanta inizialmente come circolo nautico, e poi diventato col passare degli anni abitazione privata, ristorante e struttura ricettiva, ed infine disco-bar

COSTA MERLATA (Ostuni) – Una nuova struttura turistica sorgerà a Costa Merlata di Ostuni, con una iniziativa privata che ha acquisito il complesso della ex Villa Morath realizzato negli anni Ottanta inizialmente come circolo nautico, e poi diventato col passare degli anni abitazione privata, ristorante e struttura ricettiva, ed infine disco-bar.

La società milanese “I paesi della luce Srl” ha rilevato in fatti Villa Morath dalla proprietà originaria (il complesso era stato messo in vendita nel 2011), per farne uno dei suoi residence sparsi per l’Italia. I lavori sono già cominciati – per la conclusione c’è tempo sino alla metà del 2018 – affidati ad una impresa di Cisternino e ad una di Brindisi, su progetto del noto studio di engineering ed architettura Scs di Ostuni, che si è occupato di ideare l’intervento di manutenzione ordinaria e risanamento conservativo degli immobili e dell’area.

Villa Morath a Costa Merlata-2

La posizione della ex Villa Morath, che diventerà un residence di lusso, è invidiabile, su uno sperone roccioso tra due insenature di Costa Merlata, una delle quali incornicia una bella spiaggia libera. L’area è di circa 17mila metri quadrati, 2600 dei quali costituiti dagli immobili con la caratteristica cupola, che originariamente erano suddivisi in 20 stanze, tre grandi saloni e una piscina. Appena alle spalle, un altro complesso di moderni appartamenti sul mare è sorto invece dalla ristrutturazione di una vecchia villa padronale, ad opera di impenditori locali.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: una ex discoteca sul mare diventa residence di lusso

BrindisiReport è in caricamento