menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Gse, proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori

Il sindacato Cobas: "Aspettano il pagamento delle mensilità di dicembre 2016 e gennaio 2017 dalla curatela fallimentare"

BRINDISI - Il sindacato Cobas di Brindisi ha  dichiarato lo stato di agitazione dei lavoratori dell'industria aeronautica Dar/Dcm (ex Gse). Tre sono le motivazioni alla base della decisione: "I lavoratori aspettano il pagamento delle mensilità di dicembre 2016 e gennaio 2017 dalla curatela fallimentare della Gse", spiega Roberto Aprile del sindacato. "L’accordo firmato nel mese di febbraio 2018 alla Regione Puglia  prevedeva degli incontri di verifica, ma da Bari non è arrivata alcuna notizia", prosegue il sindacalista. "La terza motivazione attiene a una serie di problemi interni legati alla perdita di diritti al momento del passaggio e della gestione/scelta del personale in cassa integrazione.

Assemblea lavoratori Gse 3-2

"Quanto al primo punto abbiamo richiesto un incontro con la curatela fallimentare per fare il punto della situazione. Le notizie avnute in modo frammentario fino ad oggi parlano di una richiesta milionaria da parte del Mise (Ministero dello sviluppo economico) ai curatori fallimentari  per finanziamenti dati alla Gse che non hanno visto risultati. Sul secondo punto avvertiamo una particolare necessità anche per la variazione che ha subìto nel corso del tempo il piano industriale presentato allora dai nuovi proprietari Dema, i quali crearono nell’occasione due società, Dar  e Dcm".

"La prima , la Dar, rappresentava la unità operativa mentre la seconda, la Dcm, una società senza scopo produttivo  per gli operai collocati in cassa integrazione. Il Cobas fu l’unico sindacato ad avere dubbi su questa situazione e in effetti, nei mesi successivi, il Ministero bocciò quella richiesta al punto tale che la documentazione venne ripresentate in modo totalmente nuovo. A questo punto è ncessario verificare i programmi di Dar e Dcm", conclude Roberto Aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento