rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Economia Ostuni

Furto da 50mila euro alle Poste

BRINDISI - La banda dei “Postamat” è tornata in azione. E’ accaduto molto probabilmente nella notte fra sabato e domenica a Ostuni, nell’ufficio di via Fogazzaro. I malviventi che sono entrati in azione e si sono rivelati in grado di disattivare l’allarme dell’agenzia, avrebbero portato via 50mila euro in contanti, i soldi che erano stati caricati nel dispositivo che fornisce liquidità ai possessori di una carta.

BRINDISI - La banda dei "Postamat" è tornata in azione. E' accaduto molto probabilmente nella notte fra sabato e domenica a Ostuni, nell'ufficio di via Fogazzaro. I malviventi che sono entrati in azione e si sono rivelati in grado di disattivare l'allarme dell'agenzia, avrebbero portato via 50mila euro in contanti, i soldi che erano stati caricati nel dispositivo che fornisce liquidità ai possessori di una carta.

Del furto si sono accorti i dipendenti postali ieri mattina (lunedì 22 ottobre) una volta aperti i battenti dell'ufficio periferico della Città bianca, comunque molto frequentato. Le indagini sull'incursione sono condotte dagli agenti del commissariato di polizia, diretti dal vicequestore Francesco Angiuli che si sono recati sul posto e hanno effettuato tutti i rilievi.

Proprio loro avevano rinvenuto domenica mattina lo sportello Postamat letteralmente sradicato a Montalbano di Fasano dove una banda armata era entrata in azione alle prime luci dell'alba, minacciando con i fucili i passanti (giovani di ritorno dai locali) invitandoli a cambiare strada. Non è chiaro se a fare razzia di contanti a Ostuni sia gente che fa parte dello stesso gruppo. Le indagini della polizia intendono accertare anche questo.

Ad ogni modo, è chiaro che si trattava di persone esperte che sapevano bene come maneggiare un impianto antifurto dei più all'avanguardia che sarebbe stato neutralizzato. I ladri sono fuggiti via senza destare sospetti portando con sé un bottino ingente, stimato poi in circa 50mila euro. Resta da vedere se anche in questo caso, come in quello di Montalbano, sia scattato il dispositivo che macchia di inchiostro indelebile le banconote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 50mila euro alle Poste

BrindisiReport è in caricamento