rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia

Autorità di sistema portuale: "Un segretario che venga da Brindisi"

Un riconoscimento del ruolo e dell’importanza del porto di Brindisi, nella scelta del segretario generale della nuova Autorità di sistema portuale dell’Adriatico Meridionale

BRINDISI – Un riconoscimento del ruolo e dell’importanza del porto di Brindisi, nella scelta del segretario generale della nuova Autorità di sistema portuale dell’Adriatico Meridionale. E’ la richiesta esposta quest’oggi, 9 agosto, dal una delegazione dell’associazione Operatori portuali salentini al commissario prefettizio Santi Giuffrè, affinché ne faccia portatore in sede di Adsp, nell’imminenza della scelta del candidato per il posto numero due nell’ente di governo dei porti di bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli.

Non si tratta di un riconoscimento di una ragione campanilistica, ha detto il commissario prefettizio Giuffrè, condividendo appieno le ragioni della richiesta stessa, bensì dell’obiettiva considerazione dell’importanza dello scalo marittimo brindisino nel sistema logistico e nei traffici dell’Adsp, in cui Bari è di fatto già rappresentata dal presidiente Ugo Patroni Griffi (docente presso l’Ateneo del capoluogo di regione, è già presidiente dell’ente Fiera del Levante).

Le pressioni politiche per designare un altro rappresentante del mondo della portualità di Bari alla segreteria generale dell’Adsp ve ne sono, e proprio per questo la Ops ha deciso di compiere questo passo per far sì che la gestione commissariale della città di Brindisi esponga per tempo al presidente Ugo patroni Griffi l’esigenza di stabilire un equilibrio virtuoso con la prossima nomina.

In un comunicato del presidente della Ops, Teo Titi, si conferma che "il commissario straordinario e Ops hanno condiviso la necessità che il futuro segretario generale debba rappresentare, nell’ambito delle sue funzioni, gli interessi della collettività dei porti aderenti alla nuova Autorità Portuale in maniera equa e con ciò rivendicando il ruolo primario del porto di Brindisi nell’ambito del sistema portuale dell’intero paese. L’associazione ringrazia il commissario per la sensibilità dimostrata verso i problemi del porto e per la determinazione a voler contribuire a risolvere con immediatezza le tante criticità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autorità di sistema portuale: "Un segretario che venga da Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento