Il gruppo Nicolaus acquisisce anche il marchio “I Viaggi del turchese”

La holding dei fratelli Pagliara attiva nel settore turistico allarga i suoi orizzonti, rilevando un brand del gruppo Tui

I fratelli Roberto e Giuseppe Pagliara

OSTUNI – Il coronavirus sta mettendo a dura prova il settore turistico, ma la crisi economica non spaventa i fratelli Roberto e Giuseppe Pagliara. Gli imprenditori ostunesi, proprietari della holding Erregi, hanno acquisito dal grupp tedesco Tui anche il brand “I Viaggi del Turchese”, allargando il loro raggio d’azione. I Pagliara controllano già il gruppo Nicolaus e lo storico marchio Valtur, acquisito nel 2018. Nei giorni scorsi, come confermato da Giuseppe Pagliara, ceo di Erregi Holding, al giornale online Ttgitalia.com, si è concretizzata anche l’acquisizione di un marchio altrettanto prestigioso. 

Le trattative sarebbero iniziate prima che scoppiasse la pandemia, dopo il disimpegno di Tui dal mercato italiano. Il gruppo I Viaggi del turchese, con sede a Fidenza, porta in dote interessi in Giordania, Turchia ed Egitto, rafforzando il polo turistico con precisa identità italiana creato dai fratelli Pagliara.  Va ricordato a tal proposito che Giuseppe e Roberto Pagliara sono stati tra i promotori e firmatari del “Manifesto per il Turismo”, un programma di misure che gli operatori del settore hanno sottoposto al premier Giuseppe Conte ed al ministro del Turismo e dei Beni Culturali, Dario Franceschini. 

Il villaggio a portata di app

Nel frattempo si investe anche in tecnologia. Basti pensare che per l’estate 2020 è stata creata una web app di villaggio che porta i villaggi marchiati Nicolaus Club o Valtur sugli smartphone degli ospiti, prima ancora che questi arrivino a destinazione. Tra le funzioni più utili della fase preparatoria del viaggio, si apprende dal sito OstuniNotizie,it, c’è un pre-ceck in che si può fare comodamente da casa, caricando informazioni e documenti. Una volta arrivati al villaggio, le operazioni da effettuare prima di entrare in camera sono minime.

Questa funzione, evitando una sosta prolungata alla reception, è di vitale importanza dal punto di vista della tutela della sicurezza delle persone e per la salubrità degli spazi. A portata di click anche tutte le attività, le escursioni e i servizi, che potranno essere comodamente consultati tramite app, con informazioni precise su luoghi e orari, nonché salvati in un elenco di preferiti, attivando anche, se lo si desidera, un promemoria. Investimenti nella tecnologia che potrebbero essere anche una base per gli imprenditori ostunesi per rilanciare nel breve periodo anche lo storico marchio “I villaggi del Turchese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento