menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"No alla liquidazione silenziosa di Cittadella della Ricerca"

A proposito della vicenda dei licenziamenti a Cittadella della Ricerca, riceviamo e pubblichiamo questo comunicato di Brindisi Bene Comune - Sinistra per Brindisi, firmato dai consiglieri comunali Riccardo Rossi e Giuseppe Cellie

BRINDISI - A proposito della vicenda dei licenziamenti a Cittadella della Ricerca, riceviamo e pubblichiamo questo comunicato di Brindisi Bene Comune - Sinistra per Brindisi, firmato dai consiglieri comunali Riccardo Rossi e Giuseppe Cellie.

A partire dall'1 marzo la Provincia sospende il servizio di vigilanza presso la Cittadella della Ricerca affidato alla Servizi Integrati. Un servizio indispensabile per presidiare la Cittadella e il patrimonio strumentale di enti di ricerca, aziende ed Università che sono lì presenti con importanti investimenti.

Il primo effetto è comunque occupazionale, sono stati infatti licenziati i 4 dipendenti della Servizi Integrati che da anni svolgono il servizio e che in precedenza erano dipendenti del Pastis. Lavoratori che operano in Cittadella anche da 25 anni e che improvvisamente si vedono licenziati.

Eppure non manca giorno in cui non ascoltiamo i soliti discorsi sul rilancio della Cittadella della Ricerca, sulla necessità di puntare su un modello di sviluppo basato sull’innovazione tecnologica e i saperi. Invece si continua a tagliare proprio in questi settori, disinvestendo e smantellando ciò che fu uno dei fiori all’occhiello di un passato neanche tanto remoto.

Vorremmo chiedere al presidente Bruno quali servizi pensa così di rendere ad aziende ed enti pubblici come Enea e Cetma che assicurano oltre 200 posti di lavoro in Cittadella. E se pensa che altre aziende possano investire in un comprensorio in cui non si assicura neanche una vigilanza e guardiania.

Chiediamo anche al sindaco di Brindisi di intervenire, le tante vertenze aperte dalla crisi della Provincia dalla Santa Teresa, il Polo Biblioteca e Museo e la Cittadella sono vertenze della città di Brindisi e non si può far finta di nulla ed ignorarle. Non possiamo più accettare che tutto quello che è stato costruito in questi anni venga liquidato nel silenzio generale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento