rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Economia

I mancati pagamenti da parte degli enti pubblici alimentano il ricorso alla Cig

BRINDISI – In difficoltà le imprese che operano su appalti della pubblica amministrazione a casa dell’allungarsi dei tempi dei pagamenti. Se a ciò si aggiunge la stretta creditizia al Sud e la crisi del settore edilizio, il quadro diventa allarmante. La Cna di Brindisi ha perciò deciso di convocare un incontro sul tema del patto di stabilità e sui riflessi, appunto, nei pagamenti.

BRINDISI - In difficoltà le imprese che operano su appalti della pubblica amministrazione a casa dell'allungarsi dei tempi dei pagamenti. Se a ciò si aggiunge la stretta creditizia al Sud e la crisi del settore edilizio, il quadro diventa allarmante. La Cna di Brindisi ha perciò deciso di convocare un incontro sul tema del patto di stabilità e sui riflessi, appunto, nei pagamenti.

"La mancanza di certezza nei tempi di pagamento, diventata ormai "certezza di mancato pagamento" degli stati di avanzamento lavori - si legge in una nota della Cna brindisina - impedisce agli operatori economici di programmare le proprie attività compromettendo ulteriori investimenti e costringendoli così a ricorrere agli ammortizzatori sociali con ulteriore spesa per lo Stato".

Insomma, un circuito ad alto rischio si è oramai innescato aggiungendo alle molteplici difficoltà delle imprese quello dei mancati pagamenti da parte degli enti pubblici, che contribuisce - dice esplicitamente La Cna - al ricorso obbligato alla cassa integrazione. La riunione si terrà riunione giovedì 30 settembre alle ore 17,30 presso la sede Ecipa in viale Belgio 30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I mancati pagamenti da parte degli enti pubblici alimentano il ricorso alla Cig

BrindisiReport è in caricamento