rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Economia

I vini dell'area ionico-salentina alla conquista del mercato brasiliano con Puglia Best Wine

SAN PAOLO (Brasile) - Esordio al salone internazionale del vino a San Paolo del Brasile per le sette aziende pugliesi del Consorzio "Puglia Best Wine". Tenute Rubino, Conti Zecca, Cantine Due Palme, Candido, il Consorzio Produttori Vini di Manduria, Tenute Mater Domini e Agricole Vallone sono infatti presenti al salone che si concluderà oggi con una selezione di etichette specificatamente selezionate per andare incontro al gusto e alle esigenze del mercato brasiliano.

SAN PAOLO (Brasile) - Esordio al salone internazionale del vino a San Paolo del Brasile per le sette aziende pugliesi del Consorzio "Puglia Best Wine". Tenute Rubino, Conti Zecca, Cantine Due Palme, Candido, il Consorzio Produttori Vini di Manduria, Tenute Mater Domini e Agricole Vallone sono infatti presenti al salone che si concluderà oggi con una selezione di etichette specificatamente selezionate per andare incontro al gusto e alle esigenze del mercato brasiliano.

"Vogliamo portare i vini di Puglia in Brasile perchè siamo certi che quel mercato, come gli altri del resto del mondo, darà grandi soddisfazioni alle nostre aziende" - ha dichiarato il produttore e presidente del consorzio, il brindisino Luigi Rubino. Il mercato del vino in Brasile è recente ma presenta già un notevole incremento della domanda e per il vino italiano si assiste ad un aumento della richiestadel 30%.

L'Italia risulta il terzo Paese fornitore del Brasile in termini di quantità, dopo Cile e Argentina, con una quota di mercato del 16%. Il vino estero, importato per il 19% del totale, è costituito per un 35% dai vini italiani (circa 1 milione di casse). Le sette aziende aziende del consorzio "Puglia Best Wine" sono tutte dell'area ionico-salentina, quindi offrondo prodotti fondati soprattutto su negroamaro, malvasia e primitivo per i rossi e i rosati, mentre per i bianchi la gamma è più ampia. Le Doc del bacino sono quelle del Rosso Brindisi, del Salice Salentino e del Primitivo di Manduria, oltre a varie Igt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vini dell'area ionico-salentina alla conquista del mercato brasiliano con Puglia Best Wine

BrindisiReport è in caricamento