menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Petrolchimico consortile di Brindisi

Il Petrolchimico consortile di Brindisi

"Il prefetto vigili sugli appalti Eni"

BRINDISI – La segreteria provinciale Uil e Uil Trasporti “sono preoccupate per quanto sta accadendo nella società Versalis, ex Polimeri Europa”, e segnalano al prefetto un contesto in cui “sono state assunte decisioni molto discutibili riguardo l'annullamento della gara d'appalto per l'insacco e la movimentazione logistica affidata appena cinque mesi fa al Consorzio Labor”.

BRINDISI - La segreteria provinciale Uil e Uil Trasporti "sono preoccupate per quanto sta accadendo nella società Versalis, ex Polimeri Europa", e segnalano al prefetto un contesto in cui "sono state assunte decisioni molto discutibili riguardo l'annullamento della gara d'appalto per l'insacco e la movimentazione logistica affidata appena cinque mesi fa al Consorzio Labor".

"Questo atteggiamento non fa che confermare quanto già da tempo da noi sostenuto: che il sistema degli appalti viene gestito in maniera ballerina. Da sempre denunciamo - dice la Uil - che la gara d'appalto in questione, così come era stata concepita, non garantiva tutti i dipendenti impegnati nell'attività lavorativa".

"Solo dopo lunghi giorni di trattative ed al fine di garantire tutti i livelli occupazionali fu raggiunta l'intesa che prevedeva un grosso sacrificio da parte dei lavoratori i quali, pur di mantenere il posto di lavoro, accettarono una riduzione oraria e quindi ad una parte di retribuzione", denuncia il sindacato in un comunicato stampa.

La scelta assunta dall'Eni "ci preoccupa perché costringe, ad ogni scadenza o rescissione di appalto, a riaprire la vertenza sui diritti e le garanzie occupazionali". Perciò la Uil a fronte di questa situazione sollecita la committente a garantire quanto da tempo si chiede: "il lavoro full time per tutti i 49 lavoratori impegnati fino ad oggi, nonché tutte le spettanze economiche maturate. Nel frattempo invitiamo il prefetto di Brindisi di vigilare sulla gestione degli appalti dell'intero indotto dell'Eni a nostro avviso poco chiara".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Cronaca

    Brindisino morto in carcere a Ibiza: disposta l'autopsia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento