rotate-mobile
Economia

Ilva, operai sulla statale 7

TARANTO - Uno sciopero di due ore con assemblea e' stato proclamato stamani dalle 10 alle 12, dai sindacati metalmeccanici di Taranto Fim-Cisl e Uilm-Uil. Per il momento lo sciopero e' limitato ai reparti delle officine elettriche (Ofe, ex Pla1) e meccaniche (Mua). Lo rendono noto le due organizzazioni sindacali che informano che la Fiom non ha aderito alla protesta. Intanto gruppi di operai - alcune centinaia - hanno cominciato blocchi sulla statale 7 Appia, la superstrada che collega Taranto con Brindisi, e che mette in collegamento la Puglia con la statale 106 per Basilicata, Calabria, Sicilia.

TARANTO - Uno sciopero di due ore con assemblea e' stato proclamato stamani dalle 10 alle 12, dai sindacati metalmeccanici di Taranto Fim-Cisl e Uilm-Uil. Per il momento lo sciopero e' limitato ai reparti delle officine elettriche (Ofe, ex Pla1) e meccaniche (Mua). Lo rendono noto le due organizzazioni sindacali che informano che la Fiom non ha aderito alla protesta. Intanto gruppi di operai - alcune centinaia - hanno cominciato blocchi sulla statale 7 Appia, la superstrada che collega Taranto con Brindisi, e che mette in collegamento la Puglia con la statale 106 per Basilicata, Calabria, Sicilia.

Sempre oggi alle ore 16 il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, incontrerà il presidente dell'Ilva, Bruno Ferrante, cui il magistrato ha revocato la custodia giudiziale dell'acciaieria. All'incontro parteciperanno anche il presidente della Provincia di Taranto Giovanni Florido e il sindaco della Città Ippazio Stefàno.

Vendola, Florido e Stefàno incontreranno poi alle ore 17, secondo un programma stabilito sabato, i rappresentanti dei sindacati e di Confindustria. Entrambi gli incontri si svolgeranno presso la presidenza della Regione Puglia (lungomare Nazario Sauro 33/Bari). Per il 17 è attesa a Taranto la missione governativa richiesta dal premier Monti ai ministri Corrado Passera (Sviluppo, trasporti e infrastrutture), Corrado Clini (Ambiente) e Paola Severino (Giustizia), quest'ultima per la verifica degli atti emanati dalla magistratura inquirente ionica.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ilva, operai sulla statale 7

BrindisiReport è in caricamento