menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Guerrieri

Palazzo Guerrieri

Hub dell'educazione e della conoscenza: inaugurato il "Fabrication Laboratory"

Nuovo obiettivo raggiunto dal progetto Brindisi Smart Lab: Attori, Idee e Progetti per Brindisi 2020 realizzato dal Comune di Brindisi con il finanziamento della Regione Puglia

BRINDISI - Nuovo obiettivo raggiunto dal progetto Brindisi Smart Lab: Attori, Idee e Progetti per Brindisi 2020 realizzato dal Comune di Brindisi con il finanziamento della Regione Puglia Ppa Po Fesr 2007/2013  - Pac – Asse I – Linea d’intervento 1.5 – Azione 1.5.2 – “Patti per la Città”.

Lunedì 22 maggio, infatti, è stato inaugurato il Fabrication Laboratory (Fab Lab), dei luoghi attrezzati per il coworking a seguito del completamento della complessa fase di infrastrutturazione dell’Hub dell'Educazione e della Conoscenza, ospitato nella prestigiosa sede di Palazzo Guerrieri.

Nel corso dell’evento sono stati presentati i nuovi ambienti e le nuove attrezzature pensati sia per favorire il confronto e la condivisione di idee e progetti che per poterli concretizzare grazie alla presenza di una sala eventi attrezzata per la fruizione e la divulgazione di contenuti multimediali, di spazi dedicati alla socializzazione ed alla opportunità di utilizzo dei moderni macchinari presenti  quali le stampanti in 3D. Una piattaforma (non solo fisica) utile a creare contaminazione tra saper fare, tecnologie, professionisti, studenti, designer e consumatori.

Le nuove infrastrutture consentiranno all’Hub dell'Educazione e della Conoscenza di rappresentare, per l’intera città di Brindisi, lo spazio fisico fruibile gratuitamente in cui giovani, imprenditori, creativi e professionisti potranno accedere alle risorse presenti (tecnologiche e non), lasciandosi ispirare dal lavoro degli altri, condividendo idee innovative, sviluppando nuove relazioni e individuando nuove opportunità di business.

L’Hub dell'Educazione e della Conoscenza sarà un luogo dove poter sperimentare anche il coworking flessibile utile a favorire il confronto e la creatività, incarnando lo spirito di imprenditorialità dal basso.

Nel corso della cerimonia, svoltasi a Palazzo Guerrieri (in via Guerrieri angolo via Congregazione) sono intervenuti il dott. Di Donna Michele - Assessore alla Programmazione Economica e Sviluppo Territoriale, l’ingegnere Giuseppe Brugnola – Project Manager, il dott. Angelo Roma – Dirigente Servizio Programmazione Economica, prof. Vittorio Boscia - Presidente Dhitech e la sindaca di Brindisi, Angela Carluccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento