Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

Salvataggio Cittadella, in corso incontro con la Regione Puglia

Aule universitarie a rischio chiusura in Cittadella della Ricerca, dopo il taglio dei servizi di pulizia e portierato decisi dalla Provincia di Brindisi, con la conseguenza di una perdita di 13 posti di lavoro, mentre nelle stesse ore cominciava l'incontro tra l'assessore regionale al lavoro, Sebastiano Leo

BRINDISI - Aule universitarie a rischio chiusura in Cittadella della Ricerca, dopo il taglio dei servizi di pulizia e portierato decisi dalla Provincia di Brindisi, con la conseguenza di una perdita di 13 posti di lavoro, mentre nelle stesse ore cominciava l'incontro tra l'assessore regionale al lavoro, Sebastiano Leo, e il sindacato Cobas sia sul tema dei licenziamenti che su quello del futuro di Cittadella della Ricerca.

La prospettiva della chiusura delle aule di Ingegneria industriale e Ingegneria aerospaziale, giunge all'apice l'impatto negativo delle politiche seguite dalla Provincia di Brindisi e dal Comune capoluogo dopo la fine degli anni degli incentivi garantiti dalle amministrazioni Errico a palazzo De Leo, e Mennitti a palazzo Nervegna.

Aule universitarie chiuse in Cittadella della Ricerca-2Il tema è entrato di prepotenza nell'agenda dei candidati a sindaco di Brindisi in questi giorni, ma il sindacato spera che sia la Regione Puglia a risolvere il problema, rilevando il patrimonio immobiliare di Cittadella della Ricerca, ripristinando i servizi e riavviando le politiche di sostegno ad aziende, centri di ricerca e università.

Tutto ciò è al centro dell'incontro con l'assessore regionale Sebastiano Leo, il quale aveva ipotizzato proprio un intervento diretto della Regione Puglia sia su Cittadella della Ricerca che sul polo universitario brindisino, che comprende anche corsi di laurea dell'Università di Bari ospitati attualmente in strutture della Asl.

Il percorso di graduale scioglimento degli enti Provincia, che sta incontrando ritardi ma anche disinteresse istituzionale visto che i Comuni non si stanno ancora misirando con il problema delle associazioni territoriali tra amministrazioni civiche, non lascia altre scelte se si vuole salvare il complesso scientifico-tecnologico brindisino, la ricerca e il lavoro, nonchè l'alta formazione in quest'area geografica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvataggio Cittadella, in corso incontro con la Regione Puglia

BrindisiReport è in caricamento