rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Economia

Vertenza Dcm, incontro in aula consiliare: "Si sospendano i licenziamenti"

Presenti il sindaco Riccardo Rossi, il presidente della task force per le emergenze occupazionali, i sindacati e i lavoratori

Nell'aula del Consiglio comunale di Brindisi si è svolto ieri, 6 aprile, un incontro su una delle vertenze più difficili del territorio, quella relativa alla Dcm, una delle aziende ex Gse. "Con la presenza del presidente della task force regionale Leo Caroli, i lavoratori e le loro rappresentanze sindacali  - fa sapere il sindaco Riccardo Rossi - abbiamo affrontato e discusso delle possibili proposte che possono sbloccare la procedura del licenziamento collettivo. 

"Le ipotesi che sono scaturite da questo incontro - prosegue Rossi - ora verranno portate al tavolo di crisi della task force regionale che sarà presto convocato dal presidente Caroli, con la presenza dell'azienda Dcm e dei rappresentanti del gruppo Dema e Dar.  Tutte le aziende del gruppo ex Gse non possono sottrarsi alle proprie responsabilità e anche da parte loro devono concorrere al raggiungimento del primo obiettivo: la sospensione della procedura di licenziamento. In tal modo si potrà affrontare, con tutti gli strumenti messi in campo dalla Regione, il sostegno a nuove attività produttive che possano garantire il rientro di tutti i lavoratori". 

"Il nostro impegno nel seguire questa difficile vertenza - conclude Rossi - proseguirà nei prossimi giorni e l'aver voluto effettuare questo incontro nell'aula del Consiglio comunale ha anche il valore simbolico dell'importanza di questa vertenza per tutta la città e il territorio brindisino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Dcm, incontro in aula consiliare: "Si sospendano i licenziamenti"

BrindisiReport è in caricamento