Economia

La conferenza dei servizi vota sì al rilascio dell'Aia per Enel Cerano

La conferenza nazionale dei servizi riunitasi oggi presso il Ministero dell’Ambiente ha votato favorevolmente a maggioranza per il rilascio ad Enel dell’Autorizzazione integrata ambientale per la centrale termoelettrica a carbone di Cerano

BRINDISI - La conferenza nazionale dei servizi riunitasi oggi presso il Ministero dell’Ambiente ha votato favorevolmente a maggioranza per il rilascio ad Enel dell’Autorizzazione integrata ambientale per la centrale termoelettrica a carbone di Cerano. Hanno espresso parere negativo al rilascio il Comune di Brindisi, rappresentato dal sindaco Angela Carluccio, e il Ministero della Salute.

Assente dalla conferenza la Regione Puglia, che ha inviato parere attraverso una nota, di cui non hanno riferito il contenuto né il sindaco di Brindisi né il senatore Vittorio Zizza dei CoR, che pure ha diramato una nota di commento sull’esito della conferenza stessa, né la Regione.

Tra le proposte di prescrizione che accompagnano il rilascio dell’Aia a Enel Cerano, su cui dovrà definitivamente decidere il Ministero dell’Ambiente, con lo scopo di ridurre di 100 tonnellate annue le emissioni di polveri sottili, alcuni interventi tecnici sui gruppi 1 e 2 della centrale, eventualmente con l’applicazione di filtri a manica. Inoltre, la presidenza della conferenza dovrà avviare le procedure per la verifica dell’impatto sanitario delle emissioni sulla popolazione di Brindisi e dei comuni più vicini all’impianto come Torchiarolo, San Pietro Vernotico e Cellino San Marco.

La Regione Puglia dovrà invece inviare al ministero i dati di propria competenza sull’impatto ambientale rilevato delle attività della centrale di Cerano, ma anche – chiede il Comune di Brindisi – la Valutazione del danno sanitario prevista dalla legge regionale varata dall’ultima giunta Vendola, in accompagnamento ai pareri sulle valutazioni di impatto ambientale. Va ricordato che una serie di audizioni sugli impatti della centrale Enel di Brindisi si sono svolte recentemente davanti alla Commissione Ambiente del Senato, e che altre sono previste in calendario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La conferenza dei servizi vota sì al rilascio dell'Aia per Enel Cerano

BrindisiReport è in caricamento