menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fallimento Gse, i 227 licenziamenti condizionati all'esito dell'asta

Firma dell'accordo sindacale sul punto rinviato a mercoledì 6 dicembre alla Provincia

BRINDISI - La rappresentanza sindacale unitaria di Gse, l'azienda aeronautica con sede a Brindisi in procedura fallimentare, fa sapere che presso il Mercato del lavoro della Provincia di Brindisi si sono riunite le rappresentanze sindacali, la curatela e i dirigenti dell'ufficio per avviare l'iter del licenziamento collettivo di 227 dipendenti, che diventerebbe esecutivo qualora il 27 dicembre prossimo dovesse andare deserta la procedura competitiva, vale a dire la terza asta indetta per la cessione.

Al contrario, nel caso GSE venisse aggiudicata ad un acquirente, il licenziamento collettivo decadrebbe, come riportato nella lettera che verrà consegnata ad ognuno deigli operai e tecnici coinvolti nella procedura. Per ulteriori verifiche richieste, l'incontro per la firma dell’accordo è stato spostato a a mercoledì 6 dicembre sempre presso presso l’ufficio Mercato del lavoro della Provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento