menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'info point turistico

L'info point turistico

L'Autorità portuale inaugura l'info-point

BRINDISI - In attesa di scoprire chi sarà il nuovo segretario generale, l'Autorità portuale ha assunto due giovani per l'info point turistico. Ora mancano solo i turisti, le navi-crociere, i traghetti. Ma da qualche parte bisognava pur iniziare...

BRINDISI - Sono passati quasi due mesi dal termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse a ricoprire la carica di segretario generale dall'Autorità portuale di Brindisi, ma dal famoso "palazzo di vetro" nulla ancora trapela in merito alle decisioni del presidente Hercules Haralambides. Evidentemente ci sono stati così tanti candidati che l'esame dei curricula richiede tantissimo tempo. Nel frattempo l'Autorità portuale ha inaugurato oggi un nuovo servizio, quello dell'info-point per i turisti: lo sportello si trova sotto la stazione marittima e dà lavoro a due giovani.

Naturalmente la notizia è stata appresa per vie traverse, non certo attraverso un comunicato dell'ente. E ovviamente non è dato sapere se per le due assunzioni (presumiamo a tempo determinato) sia stata effettuata una selezione privata, un concorso o se ci si è rivolti ad agenzie interinali.

Vien da chiedersi però che tipo di informazioni potranno fornire questi due ragazzi, e soprattutto a chi? È notorio infatti che nel porto di Brindisi non ci sono più navi crociere, traghetti, yacht. Che servano a fornire gli orari di ingresso e uscita dei rimorchiatori e dei pescherecci?

Ma per una volta vogliamo evitare di passare per i soliti critici e diciamo "bravo" al presidente Haralmabides: aperto l'info-point, ora si dia da fare per tutto il resto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento