menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori al Perrino: licenziamento il giorno di Pasqua, si aprono le trattative

Convocato per lunedì prossimo un tavolo sui lavoratori della Edilimpianti, subappaltatrice dei lavori di efficientamento energetico

BRINDISI – A partire dal giorno di Pasqua (domenica 1 aprile) rischiano di ritrovarsi senza lavoro. Ma nei prossimi giorni potrebbero aprirsi degli spiragli per i lavoratori della ditta Edilimpianti, azienda subappaltatrice coinvolta nei lavori di efficientamento energetico dell’ospedale Perrino di Brindisi. 

Per due giorni (mercoledì 21 e giovedì 22 marzo) gli operai hanno dato vita a un sit in davanti ai cancelli dell’ospedale. Nella giornata di ieri è subentrato nella vertenza il sindacato Cobas, che ha subito ottenuto dei risultati. Il sindacato Cobas è stato chiamato nella mattinata dell'altro ieri ,20 marzo 2018, dai lavoratori della ditta Edilimpianti ,impegnati nei lavori di efficientamento energetico dell’Ospedale Perrino, per essere sostenuti nella lotta contro le lettere di licenziamento ricevute in questi giorni .

I primi a dichiarare la loro disponibilità a sedersi intorno a un tavolo per affrontare la questione “sono stati gli ingeneri Rini ed Accogli della Asl”, si legge in una nota a firma del segretario provinciale del Cobas, Roberto Aprile. “La ditta Saccir (titolare dell’appalto, ndr) – prosegue Aprile -  attraverso l’ingegnere Panarese, si è presentata ai lavoratori davanti all’ingresso del Perrino informandoci che i responsabili nazionali della ditta erano disponibili a venire a Brindisi per un eventuale incontro”.

La stessa Saccir, da quanto riferito dal Cobas, si è assunta l’impegno di convocare, fra l’altro, le ditte subappaltatrici che hanno inviato le lettere di licenziamento. Le parti si incontreranno lunedì prossimo (26 marzo) presso gli uffici della Saccir che si trovano nell’ex ospedale Di Summa. “I lavoratori della Edilimpianti – conclude Aprile - confidano nel buon esito della riunione , per continuare a lavorare evitando il licenziamento nella giornata di Pasqua”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento