rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Economia

"Non ci servono navi da Brindisi"

BRINDISI - Il presidente dell’Autorità Portuale di Bari, Francesco Mariani, "appresa la situazione determinatasi nel porto di Brindisi con l’interruzione delle linee marittime per l’Albania", in serata ha inviato alla stampa una nota in cui sottolinea che nel porto del capoluogo di regione sono sufficienti le navi già in linea, e che le stesse pagano regolarmente le tariffe per i servizi.

BRINDISI - Il presidente dell'Autorità Portuale di Bari, Francesco Mariani, "appresa la situazione determinatasi nel porto di Brindisi con l'interruzione delle linee marittime per l'Albania", in serata ha inviato alla stampa una nota in cui sottolinea che nel porto del capoluogo di regione sono sufficienti le navi già in linea, e che le stesse pagano regolarmente le tariffe per i servizi.

"Ho visto notizie di stampa secondo le quali i traghetti che hanno sospeso le linee da Brindisi a causa delle tariffe imposte dall'Autorità Portuale sarebbero pronti a dirottare su Bari. Voglio precisare che anche nel nostro porto si pagano le tariffe per i servizi portuali e gli Agenti pagano regolarmente senza alcun problema. Devo anche dire che al momento l'offerta di stiva esistente è assolutamente adeguata alla domanda, per cui, l'arrivo di nuovi vettori non risponderebbe alla situazione di mercato ", ha dichiarato il presidente dell'Authority del Levante.

Per quanto riguarda BrindisiReport.it, è stata riportatata esclusivamente l'ipotesi di uno spostamento su Bari di passeggeri, Tir e pullman per l'Albania, e non dei traghetti. Riguardo il problema delle tariffe, la questione di Brindisi è legata all'obiezione da parte degli armatori circa la effettiva presenza dei servizi dei quali si chiede il pagamento (che a Bari vengono certamente prestati), e si lamenta la costosa complicanza della modifica dell'ormeggio alle rampe di Costa Morena. Insomma, la situazione è diversa, e certo non può pretendere che sia il presidente Mariani a farlo notare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ci servono navi da Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento