rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Economia

"Myc, Brindisi sarà una delle sette sedi italiane scelte per il lancio"

L'annuncio della sottosegretaria alla Giustizia, Anna Macina: "E' un progetto che partirà in autunno e trasformerà la città in un hub incentrato sul rafforzamento della vocazione imprenditoriale e delle competenze degli under 35"

BRINDISI - "Prosegue l’impegno del governo, e quello personale, per i giovani del territorio brindisino. Dopo aver portato il 'Neet Working Tour', assieme alla ministra Dadone stiamo lavorando per il secondo step, per dare sostanza ad un percorso in cui crediamo molto. Brindisi sarà una delle sette sedi italiane scelte per il lancio del Myc (Match young competence)", dichiara la sottosegretaria alla Giustizia, Anna Macina (nella foto sotto).

Anna Macina-4 

Si tratta di "un progetto che partirà in autunno e trasformerà la città in un hub incentrato sul rafforzamento della vocazione imprenditoriale e delle competenze degli under 35, intervenendo sulla formazione dei ragazzi e lavorando con aziende, realtà private e pubbliche, enti di formazione", prosegue una nota della sottosegretaria.

Nel dettaglio: "L'hub di Brindisi svilupperà un settore in particolare, quello del turismo e del marketing territoriale. L'obiettivo sarà quello di superare il divario tra domanda e offerta di lavoro, agendo sull'incrocio delle competenze ricercate dalle aziende da un lato e sulla formazione e le esperienze dei giovani dall'altro. Seguirò tutte le fasi di progettazione fino al lancio dell’iniziativa, per la città è un'occasione straordinaria"..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Myc, Brindisi sarà una delle sette sedi italiane scelte per il lancio"

BrindisiReport è in caricamento