rotate-mobile
Economia

Pug, incontro tra Ance e progettisti. E lunedì si parla di Valutazione ambientale strategica

BRINDISI - Imprese edili brindisine in prima fila nel dibattito sui futuri assetti urbanistici del capoluogo. Organizzato dall’Ance – Sezione Costruttori Edili di Confindustria Brindisi, martedì 8 febbraio, presso la sala conferenze della Cassa Edile di Brindisi, si è svolto un incontro con il gruppo di lavoro dell’Ufficio del Piano, incaricato di redigere il Piano Urbanistico Generale della città di Brindisi.

BRINDISI - Imprese edili brindisine in prima fila nel dibattito sui futuri assetti urbanistici del capoluogo. Organizzato dall'Ance - Sezione Costruttori Edili di Confindustria Brindisi, martedì 8 febbraio, presso la sala conferenze della Cassa Edile di Brindisi, si è svolto un incontro con il gruppo di lavoro dell'Ufficio del Piano, incaricato di redigere il Piano Urbanistico Generale della città di Brindisi.

L'incontro è stata l'occasione per fare il punto prima della conferenza di co-pianificazione per la redazione del Pug, indetta dal Comune di Brindisi per il 14 febbraio p.v., alla quale Ance porterà il contributo di idee dell'intero sistema dell'Edilizia di Brindisi, fa sapere un comunicato dell'associazione. "Questa giornata rappresenta l'avvio di un confronto su un tema fondamentale per lo sviluppo della città di Brindisi, cui seguiranno altri appuntamenti di approfondimento e di ascolto della categoria".

Lunedì 14 febbraio, invece, alle10.30, nella sala "M. M. Guadalupi" di Palazzo di Città, si aprirà la conferenza di servizio convocata dal sindaco Mennitti per la presentazione del Documento di Scoping, previsto nella procedura di elaborazione ed approvazione del nuovo Piano Urbanistico Generale. Dopo l'atto d'indirizzo, approvato dalla giunta comunale nel febbraio 2010, il Documento di Scoping costituisce il momento di avvio del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (Vas) che ha come primaria finalità la compartecipazione immediata e diretta dei soggetti competenti in materia ambientale, al fine di valutare dati ed informazioni per poter avanzare suggerimenti o integrazioni nella procedura di elaborazione del Pug.

La Valutazione Ambientale Strategica si configura, pertanto, come un supporto alla definizione delle scelte di Piano, utile in particolare ad individuare preventivamente gli effetti derivanti dall'attuazione di tali scelte e, di conseguenza, a selezionare tra le opzioni alternative quelle maggiormente rispondenti agli obiettivi di sostenibilità economica, sociale ed ambientale del Pug. Nell'occasione saranno illustrati i risultati di un primo quadro conoscitivo delle criticità ambientali del sistema territoriale brindisino, così come elaborati dall'Ufficio di Piano, coordinato dall'ing. Francesco Di Leverano e dal prof. Giorgio Goggi del Politecnico di Milano. Sono previsti gli interventi dell'assessore all'Urbanistica, arch. Antonio Bruno, del sindaco di Brindisi Domenico Mennitti e dell'assessore regionale all'Urbanistica Angela Barbanente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pug, incontro tra Ance e progettisti. E lunedì si parla di Valutazione ambientale strategica

BrindisiReport è in caricamento