rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Economia

Centro controllo di nuovo a rischio chiusura: "Enav onori gli impegni presi"

I sindacati Ugl - Trasporto aereo e Unica chiedono chiarezza sul futuro della torre di controllo di Brindisi: "Si eviti inversione a U rispetto agli ultimi accordi in essere"

BRINDISI - Il centro di controllo Enav di Brindisi sarebbe di nuovo a rischio chiusura. Il monito viene lanciato dai sindacati Ugl – Trasporto aereo e Unica (Unione italiana controllo e assistenza al volo) attraverso un comunicato congiunto in cui chiedono chiarezza sul centro brindisino. 

“È notizia di questi giorni - si legge nel comunicato sindacale - che Enav Spa e Aeronautica militare abbiano avuto un incontro lunedì 20 marzo dove il management uscente di Enav avrebbe comunicato ai vertici della Forza Armata che prevede l’intenzione, entro marzo 2024, di togliere l’intero settore Nord dell’Acc di Brindisi e trasferirlo all’interno delle competenze dell’Acc di Roma. Come se non bastasse di procedere, nel 2025, al trasferimento coatto di tutti i nostri restanti settori, chiudendo di fatto il Centro di controllo di Brindisi”.

“Questa notizia, rilanciata da fonti autorevoli – proseguono Ugl e Unica - se confermata rappresenterebbe una clamorosa inversione a U rispetto agli ultimi accordi in essere (ultimo l’accordo nazionale del 25 novembre 2022 che prevede ‘la costituzione nel medio periodo di due centri integrati su Brindisi e Padova, dai quali verrà fornito simultaneamente il servizio di controllo d’Area, il servizio Avvicinamento oltre che quello di Aerodromo Remotizzato’) alle garanzie e rassicurazioni, in questi anni fornite dai vertici della Società alle lavoratrici e ai lavoratori, alle loro famiglie, nonché al territorio e alla sua economia”.

Ugl e Unica chiedono a Enav “di uscire dall’ambiguità, di parlare chiaro, di onorare gli impegni sottoscritti, assumendosi la responsabilità pubblica dei suoi piani per questo Centro, per i suoi dipendenti e per tutto il territorio”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro controllo di nuovo a rischio chiusura: "Enav onori gli impegni presi"

BrindisiReport è in caricamento