Stop opere portuali: conferenza stampa del centrodestra

I capigruppo consiliari della minoranza convocano i giornalisti per sabato mattina alle 11

BRINDISI – Sulla crisi del porto e sullo stop alle opere strategiche prende posizione la minoranza di centrodestra in consiglio comunale, e i capigruppo di Fdi, Fi, Lega, Idea, Brindisi Popolare hanno infatti convocato una conferenza stampa per le ore 11 di sabato 14 dicembre nel salone di rappresentanza del Comune di Brindisi.

“In data 9 aprile 2019 il Consiglio Comunale di Brindisi ha approvato alla unanimità un odg che impegnava il sindaco e la giunta a interfacciarsi  con l'Autorità di Sistema  Portuale del Mare Adriatico Meridionale per sbloccare tutta una serie di importanti investimenti in opere infrastrutturali portuali indispensabili a rilanciare un economia portuale – dice un comunicato congiunto del centrodestra - in costante ed inesorabile flessione dei traffici registrata negli ultimi dieci anni sia in relazione alle merci rinfuse (con particolare riferimento al carbone) sia per i passeggeri, che pur facendo registrare alcuni picchi dovuti alla presenza di traffico crocieristico altalenante, per i traghetti da e per la Grecia e l'Albania ha visto la riduzione di tratte e città collegate”.

“Una difficile e spesso problematica interlocuzione istituzionale tra il Comune di Brindisi e l'Adsp sta compromettendo   iter burocratici procedimentali  di importanti opere portuali come ad esempio   la realizzazione di dispositivi ancora necessari alla sicurezza del porto (briccole). È notizia di poco fa che il procedimento pare abbia subito l'ennesimo rallentamento la qual cosa provocherà l'inevitabile provvedimento di interdizione all'ormeggio di navi presso la banchina di costa Morena Ovest da parte del comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi (annunciata già da diverso tempo e dopo questo ennesimo stop in fase di predisposizione) con inevitabili ripercussioni – conclude la nota delle opposizioni - sui traffici marittimi già abbondantemente compromessi. I gruppi consiliari esporranno le proprie preoccupazioni chiedendo immediate soluzioni e risoluzioni non più procrastinabile pena la perdita di traffici e con essa di posti di lavoro ad essi connessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

Torna su
BrindisiReport è in caricamento