Economia

Proroga per Ricciolandia, ma a ottobre si smonta tutto

FASANO - Ieri sera il consiglio comunale di Fasano, a maggioranza, ha votato una nuova proroga a favore dei ristorantini di Ricciolandia, che potranno funzionare senza una nuova concessione demaniale sino al 31 ottobre prossimo. Novità introdotta, quella che alla scadenza della proroga tutte le strutture (che si trovano su aree demaniali) dovranno essere completamente smontate e rimosse come del resto già qualcuno fa.

FASANO - Ieri sera il consiglio comunale di Fasano, a maggioranza, ha votato una nuova proroga a favore dei ristorantini di Ricciolandia, che potranno funzionare senza una nuova concessione demaniale sino al 31 ottobre prossimo. Novità introdotta, quella che alla scadenza della proroga tutte le strutture (che si trovano su aree demaniali) dovranno essere completamente smontate e rimosse come del resto già qualcuno fa.

I ristorantini di Forcatelle, tra Torre Canne e Savelletri, specializzati in ricci di mare e cefalopodi arrosto, molto frequentati da Pasqua sino ad autunno inoltrato, dovranno poi superare la prova del nuovo Piano regionale delle coste una volta che entrerà in vigore. Dipenderà dalle prescizioni di questo strumento urbanistico se Ricciolandia potrà sopravvivere ottenendo una concessione demaniale, o se invece risulterà incompatibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga per Ricciolandia, ma a ottobre si smonta tutto

BrindisiReport è in caricamento