rotate-mobile
Economia

Prossima chiusura della banchina Millo

BRINDISI – Se i tempi dei lavori saranno rispettati, la banchina Ammiraglio Millo al quartiere Casale, che si affaccia sul Seno di Ponente del porto di Brindisi, resterà chiusa al transito e alla sosta dal 4 febbraio al 31 agosto prossimo compreso. Idem per lo specchio d’acqua prospiciente, che sarà interdetto al transito e all’ormeggio di imbarcazioni. Ciò perché il tratto della banchina compreso tra il Villaggio Pescatori e la scalinata di via Ammiraglio sarà oggetto degli interventi di ristrutturazione consolidamento da tempo programmati.

BRINDISI - Se i tempi dei lavori saranno rispettati, la banchina Ammiraglio Millo al quartiere Casale, che si affaccia sul Seno di Ponente del porto di Brindisi, resterà chiusa al transito e alla sosta dal 4 febbraio al 31 agosto prossimo compreso. Idem per lo specchio d'acqua prospiciente, che sarà interdetto al transito e all'ormeggio di imbarcazioni. Ciò perché il tratto della banchina compreso tra il Villaggio Pescatori e la scalinata di via Ammiraglio sarà oggetto degli interventi di ristrutturazione consolidamento da tempo programmati.

E' questo il contenuto della prima ordinanza del 2013 firmata dal presidente dell'Autorità Portuale, Iraklis Haralambidis, appena reinsediatosi a Brindisi in virtù del pronunciamento del Consiglio di Stato che ha concesso al professore greco la sospensiva della sentenza del Tar di Lecce che nel giugno scorso ne sancì l'ineleggibilità perché cittadino non italiano. Sul merito della sentenza del Tar, invece, il Consiglio di Stato ha passato la palla alla Corte di Giustizia europea, che si spera sia più celere di quella italiana.

Dopo il rifacimento di questo primo tratto di banchina, si passerà al tratto che comprende anche quella del piazza del Monumento al Marinaio, e quella che delimita il Canale Pigonati. Gli interventi saranno eseguiti dalla Società Grandi Lavori Fincosit Spa. L'ordinanza prevede per i trasgressori procedure in danno di rimozione coatta di barche e veicoli. Quindi tutte le imbarcazioni ormeggiate lungo la banchina Millo che sarà cantierizzata dovranno essere spostate prima del 4 febbraio, così pure eventuali veicoli parcheggiati sulla stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prossima chiusura della banchina Millo

BrindisiReport è in caricamento