rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Economia

Centrale Enel, nodo esuberi: nuovo sit in dei lavoratori della Mib

A gennaio il cambio di un appalto che riguarda 110 lavoratori: 22 gli esuberi. Per loro si prospettano riassegnazioni in cantieri in provincia di Taranto

BRINDISI – I dubbi sul futuro dei lavoratori in esubero non sono ancora dissipati. Anzi, in queste ore si sono acuiti. Per questo stamattina (lunedì 13 dicembre) i lavoratori di una ditta che ancora per pochi giorni gestirà uno dei principali appalti presso la centrale Enel Federico II di Cerano, la Mib Srl di Taranto, hanno dato vita a un pacifico sit in di protesta all’esterno dello stabilimento. Un’iniziativa analoga si era già svolta lo scorso 14 ottobre, quando erano emersi i primi nodi riguardanti il subentro della nuova ditta appaltatrice, con sede a Trepuzzi. Il servizio in questione è quello riguardante le pulizie industriali e specialistiche.

Sono 110 i lavoratori coinvolti nella vertenza. Almeno 88 di loro dovrebbero mantenere il posto nella centrale di Cerano anche dopo il passaggio di consegne, previsto per l’1 gennaio 2022. In 22, invece, saranno ricollocati in altri appalti. E qui sorgono le criticità. Nel corso di un incontro con i sindacati avvenuto venerdì scorso, l’azienda salentina avrebbe infatti comunicato che i cantieri più vicini in cui saranno assegnate le unità in esubero si trovano nella provincia di Taranto. La cosa non va affatto bene ai lavoratori, che vorrebbero invece restare nel Brindisino.

L’esito del confronto di venerdì è stato riferito stamani, nel corso di un’assemblea sindacale. Alla fine della riunione è inoltre arrivata la comunicazione del rinvio, a data da destinarsi, di un nuovo incontro fra sindacati e azienda che era stato convocato per domani, presso la sede di Confindustria Brindisi. A quel punto i lavoratori hanno preso la decisione di incrociare le braccia, dando vita a un sit in davanti ai cancelli. L'iniziativa di protesta è rientrata a seguito della riprogrammazione a mercoledì prossimo della riunione presso Confindustria. 

Articolo aggiornato alle ore 16:17 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale Enel, nodo esuberi: nuovo sit in dei lavoratori della Mib

BrindisiReport è in caricamento