rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Economia

Fondi per ricerca e investimenti

BRINDISI - La Cna di Brindisi informa che dallo scorso 10 settembre è possibile presentare istanza per accedere alle agevolazioni regionali previste, nell’ambito del Programma Operativo 2007-2013, dal nuovo bando P.I.A. (Progetti Integrati di Agevolazione) per le piccole imprese . Tali incentivi sono finalizzati alla valorizzazione del tessuto produttivo pugliese, attraverso il sostenimento di programmi di ricerca e di investimento, con contributi a fondo perduto fino al 75% della spesa prevista.

BRINDISI - La Cna di Brindisi informa che dallo scorso 10 settembre è possibile presentare istanza per accedere alle agevolazioni regionali previste, nell'ambito del Programma Operativo 2007-2013, dal nuovo bando P.I.A. (Progetti Integrati di Agevolazione) per le piccole imprese . Tali incentivi sono finalizzati alla valorizzazione del tessuto produttivo pugliese, attraverso il sostenimento di programmi di ricerca e di investimento, con contributi a fondo perduto fino al 75% della spesa prevista. Possono presentare domanda per le agevolazioni le piccole imprese attive che, alla data di invio della richiesta, abbiano già approvato almeno tre bilanci, che abbiano registrato nei tre esercizi precedenti un fatturato medio non inferiore a 2,5 milioni di euro e che abbiano registrato, nei 12 mesi antecedenti la presentazione della domanda, una media occupazionale di almeno 15 unità.

I progetti industriali possono riguardare, investimenti in opere murarie ed acquisto di attrezzature, ed inoltre spese di ricerca, servizi di consulenza e investimenti per lo sviluppo dell'e-business. Il programma di investimento dovra' prevedere una spesa minima pari ad un milione di Euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi per ricerca e investimenti

BrindisiReport è in caricamento