rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

"Riparte il traffico containers nel porto di Brindisi"

L’Autorità portuale comunica che a partire da oggi (4 maggio), è stato riattivato il traffico containers dal porto di Brindisi, dopo numerosi anni di assenza

BRINDISI – L’Autorità portuale comunica che a partire da oggi (4 maggio), è stato riattivato il traffico containers dal porto di Brindisi, dopo numerosi anni di assenza. 

“La nave porta-containers Inga, dell’armatore Arkas Line, rappresentata a Brindisi dall’agenzia marittima Gorgoni – si legge in una nota dell’Authority - ha attraccato, questa mattina per la prima volta, presso la banchina di Costa Morena Est- Testata Nord”. La nave è lunga 149 metri, larga 30 metri ed ha una capacità di carico di 600 contenitori.

Per questo primo viaggio, la INGA ha scaricato a Brindisi 100 containers vuoti da 20 piedi e 6 da 40 piedi che saranno reimbarcati carichi di Containers nel porto di Brindisi 2-2merce proveniente dalla ditta Basell. 

Le navi della compagnia che opereranno sulla linea Brindisi, Ancona, Venezia, Koper, Brindisi, Istanbul, Evyap, Beirut, Lattakia, Mersin, Alessandria, Misurata scaleranno il nostro porto ogni 10 giorni. 

“Così come avevo preannunciato nel corso dell’ultimo Comitato portuale- commenta il Commissario straordinario dell’Authority Mario Valente- si stanno gettando solide basi per una diversificazione dei traffici. Ciò porterà- conclude Valente- a sicuri risvolti positivi per l’economia dell’intero territorio Salentino.”

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Riparte il traffico containers nel porto di Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento