menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Zenith

La Zenith

Sabato, con la Zenith, le navi da crociera tornano a Brindisi

BRINDISI – La compagnia Pullmantur, con la nave da crociera Zenith, approderà alla banchina d Sant’Apollinare sabato: si tratta del primo arrivo a cui faranno seguito altri 17 scali della compagnia spagnola. Tra aprile e settembre saranno quasi trentamila i passeggeri (al 90% portoghesi) che arriveranno a Brindisi a cui però, si aggiungeranno anche quella in arrivo con le tre navi della Seabourn. Cinque navi extra lusso della compagnia americana infatti raggiungeranno il porto, c in 18 date diverse tra le 8 e 18: si tratta di navi che viaggiano sulla tratta Dubrovink, Venezia, Carrara e Pireo

BRINDISI - La compagnia Pullmantur, con la nave da crociera Zenith, approderà alla banchina d Sant'Apollinare sabato: si tratta del primo arrivo a cui faranno seguito altri 17 scali della compagnia spagnola. Tra aprile e settembre saranno quasi trentamila i passeggeri (al 90% portoghesi) che arriveranno a Brindisi a cui però, si aggiungeranno anche quella in arrivo con le tre navi della Seabourn. Cinque navi extra lusso della compagnia americana infatti raggiungeranno il porto, c in 18 date diverse tra le 8 e 18: si tratta di navi che viaggiano sulla tratta Dubrovink, Venezia, Carrara e Pireo.

Sabato sono invece attesi i primi 1.800 portoghesi a bordo della Zenith. Il presidente dell'Autorità portuale Giuseppe Giurgola ha organizzato una piccola cerimonia per dare il benvenuto alla nave che si fermerà a Brindisi 18 volte. Il percorso Rondò veneziano da quest'anno partirà dal Pireo per fare tappa a Dubrovink, Venezia, Brindisi, Katakolon prima di tornare in Grecia. Un itinerario modificato rispetto agli altri anni, in cui la partenza era prevista da Venezia, e che ha reso necessario individuare uno scalo in Puglia.

Saranno turisti medio alti quelli a bordo della Zenith a cui poi si sommano anche i 500 membri dell'equipaggio: anche su di loro puntano le attività commerciali per rivitalizzare gli affari. Per i turisti invece sono previste escursioni nelle ore in cui la nave si fermerà in porto: dalle 13 alle 19 resteranno aperti in orario continuato anche i negozi.

Insieme a quelli della Zenith, da maggio ad ottobre, si alterneranno anche i turisti della Seabourn: da 250 a 1.400 in arrivo a Brindisi ogni settimana. Un turismo diverso però, di lusso. Con turisti che hanno aspettative diverse e per i quali sono previsti anche percorsi che favoriscano la città di Brindisi. Gli enti locali hanno da tempo programmato gli itinerari: niente Castello Alfonsino ma bellezze storiche più vicine al centro cittadino e qualche escursione in provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento