rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Economia

Sanofi conferma progetto Brindisi

La multinazionale del farmaco Roche blocca le forniture alla Grecia, Sanofi Aventis conferma invece la fiducia nella tenuta dell’Italia e insieme gli investimento di 300 milioni di euro programmati, inclusi, entro fine anno, i 25 milioni dell’accordo di programma con la Regione Puglia, per una nuova linea di produzione del principio attivo della spiramicina, un nuovo antibiotico.

La multinazionale del farmaco Roche blocca le forniture alla Grecia, Sanofi Aventis conferma invece la fiducia nella tenuta dell?Italia e insieme gli investimento di 300 milioni di euro programmati, inclusi, entro fine anno, i 25 milioni dell?accordo di programma con la Regione Puglia, per una nuova linea di produzione del principio attivo della spiramicina, un nuovo antibiotico.

Lo ha detto oggi l?amministratore delegato Arturo Zanni in occasione della presentazione a Praga del nuovo marchio con cui andranno sul mercato e nelle farmacie i medicinali generici del gruppo, Zentiva. Zanni ha tuttavia sottolineato che ciò costa impegno all?azienda, che certo non è immune dalla crisi ma decide di proseguire sulla strada degli investimenti.

?L'Italia ha fatto in passato anche scelte difficili per la sostenibilità nel settore sanitario, anche se c'è stato un certo accanimento ? ha rilevato Zanni - per il settore farmaceutico; ma ora non siamo in una situazione irreversibile ed è possibile trovare soluzioni migliorative. Cerchiamo di dare fiducia alla controparte. La cosa peggiore è quella di sedersi al tavolo dei ricatti?.

Secondo Zanni, 'Italia non si trova nelle stesse condizioni della Grecia, aggiungendo che ?siamo in Italia da più di 100 anni e credo che ci siano tutti i margini per potere andare avanti?. Anche se ci sono realtà particolari, ?come quella dell'ospedale San Raffaele di Milano, sulle quali bisogna intervenire, perché vendere i farmaci a un cliente che non è più in grado di pagarli può portare al limite della rottura, generando azioni con conseguenze anche molto gravi?.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanofi conferma progetto Brindisi

BrindisiReport è in caricamento