rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Economia

Scuola edile, aggiornamenti gratuiti

BRINDISI - Edilizia sostenibile, Protocollo Itaca, Autocad LT, Inglese: sono solo alcune delle tematiche previste per il corso di aggiornamento di prossima realizzazione da parte della Scuola Edile di Brindisi Sfide (Sistema di Formazione per l’Innovazione delle Imprese Edili).Il corso, completamento gratuito , grazie al finanziamento riconosciuto dalla Provincia di Brindisi – Assessorato al Mercato del Lavoro e alla Formazione Professionale a valere sui fondi Por Puglia- Fse 2007/2013, vuole fare il punto sullo stato di attuazione del Piano Casa su scala regionale, sulle norme che lo disciplinano, sugli aspetti ancora controversi ed illustrare le direttrici per la sostenibilità energetica ed ambientale degli edifici che dovranno essere seguite nel settore delle costruzioni.

BRINDISI - Edilizia sostenibile, Protocollo Itaca, Autocad LT, Inglese: sono solo alcune delle tematiche previste per il corso di aggiornamento di prossima realizzazione da parte della Scuola Edile di Brindisi Sfide (Sistema di Formazione per l'Innovazione delle Imprese Edili).Il corso, completamento gratuito , grazie al finanziamento riconosciuto dalla Provincia di Brindisi - Assessorato al Mercato del Lavoro e alla Formazione Professionale a valere sui fondi Por Puglia- Fse 2007/2013, vuole fare il punto sullo stato di attuazione del Piano Casa su scala regionale, sulle norme che lo disciplinano, sugli aspetti ancora controversi ed illustrare le direttrici per la sostenibilità energetica ed ambientale degli edifici che dovranno essere seguite nel settore delle costruzioni. Si approfondirà anche l'applicazione del Protocollo Itaca in ambito regionale, quale sistema a "punteggio" che consente di valutare e certificare il livello di sostenibilità degli interventi edilizi, nonché di stabilire le soglie minime al di sotto delle quali non è consentito il rilascio delle certificazioni, il cui utilizzo fornisce, ai tecnici progettisti, alle amministrazioni comunali e agli imprenditori i mezzi per attuare le politiche energetico -ambientali a livello locale, garantendo la sostenibilità ambientale. Allo stesso tempo l'attività formativa mira a rafforzare le competenze di quanti, liberi professionisti e lavoratori, operano nelle costruzioni soprattutto in vista della riconfigurazione del mercato imposta dai recenti andamenti dell'economia nazionale.

Sessioni di lavoro saranno dedicate al miglioramento della comunicazione in azienda e più in generale nell'ambiente di lavoro, allo sviluppo della capacità di analisi degli investimenti e delle tecniche di valutazione economico-finanziaria, alla messa a punto di strumenti per il marketing aziendale e professionale, così come ad una migliore conoscenza dell'assetto attuale del mercato del lavoro. L'attività formativa è rivolta a imprenditori, manager e professionisti in possesso di partita Iva, lavoratori con contratto a tempo determinato, indeterminato e co.co.pro., lavoratori con contratto di inserimento/reinserimento, Cig anche in deroga, contratto di solidarietà, lavoratori stagionali anche nel periodo in cui non sono in servizio.

Il percorso formativo sarà strutturato in 11 moduli: Protocollo Itaca 20; Edilizia Sostenibile 20;L'analisi degli investimenti e la valutazione economico-finanziaria 20; Computi metrici e contabilità di cantiere 24; La comunicazione efficace in azienda 24; Marketing 24; Lingua Inglese Base 28; Lingua Inglese Avanzato 28; AutoCAD LT 24; Orientamento al mercato del lavoro 20; Orientamento informativo 8. Ulteriori informazioni possono essere richieste rivolgendosi direttamente alla segreteria della Scuola Edile di Brindisi (Tel./fax 0831/586126 e-mail: info@scuolaedilebrindisi.it, sito internet: www.scuolaedilebrindisi.it).

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola edile, aggiornamenti gratuiti

BrindisiReport è in caricamento