rotate-mobile
Economia

Segretario generale Adsp: Salvatore Giuffrè ad interim per due mesi

Rinviata, come previsto, nel primo pomeriggio la partita della nomina del segretario generale dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale. Il ruolo di segretario per due mesi all'ammiraglio in congedo e a titolo gratuito

BARI - Rinviata, come previsto, nel primo pomeriggio la partita della nomina del segretario generale dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale. Il presidente Ugo Patroni Griffi, pur avendo a disposizione un mazzo di candidature formalizzate nei mesi scorsi, ancora non è arrivato al punto. Stavolta, come spiegato nel nostro articolo di stamani, perchè il comitato di gestione convocato per le 12 era incompleto causa le dimissioni del rappresentante del Comune di Brindisi, Nicola Zizzi, che essendo anche candidato alla segreteria generale non poteva creare condizioni di incompatibilità svolgendo anche il ruolo di decisore.

La soluzione tampone è stata trovata, comunque, affidando la transizione ancora per due soli mesi all'ex segretario generale dell'authority brindisina, Salvatore Giuffrè, sino a quando non sarà stato sostituito Zizzi nel Comitato di gestione e sarà possibile perciò riconvocare il comitato. La designazione del nuovo rappresentante della cittàdi Brindisi tocca al commissario prefettizio Santi Giuffrè (omonimo dell'ammiraglio in congedo), che potrebbe decidere già la prossima settimana.

Per poter utilizzare la soluzione-ponte Salvatore Giuffrè, però, è stato necessario stabilire che le sue prestazioni saranno fornite a titolo gratuito (salvo un rimborso spese mensile). Giuffrè infatti, essendo pensionato non può tornare a percepire una retribuzione da un ente pubblico. Sembra che sia stato lo stesso Ministero dei Trasporti, consultato da Patroni Griffi, a sottolineare che Giuffrè non avrebbe potuto rientrare nei ranghi.

Il margine di due mesi di interim però lascia ancora supporre che la riforma della portualità italiana varata dal ministro Graziano Delrio non impedisce alla politica di mettere le mani, o tentare di farlo, nelle nomine sino a rallentare il completamento delle strutture di governo delle nuove authority. Vedremo cosa farà farà Ugo Patroni Griffi, quale professionalità riuscirà a proporre al Comitato di gestione entro due mesi, e se la scelta andrà incontro alla richiesta degli operatori marittimi brindisini di tenere conto del porto di Brindisi nel completamento della governance della Adsp del Mare Adriatico Meridionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segretario generale Adsp: Salvatore Giuffrè ad interim per due mesi

BrindisiReport è in caricamento