rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Economia

"Taranto, occasione unica per il porto"

TARANTO - A poche ore dalla firma dell’Accordo per il rilancio del traffico container del Porto di Taranto, il deputato Ludovico Vico del Pd ripercorre il percorso che ha condotto a questo importante risultato.

TARANTO - A poche ore dalla firma dell?Accordo per il rilancio del traffico container del Porto di Taranto, il deputato Ludovico Vico del Pd ripercorre il percorso che ha condotto a questo importante risultato.

Vico tiene a sottolineare la portata di un impegno che pone Taranto "al centro del Mediterraneo e delle politiche di sviluppo commerciale ed economico di una nazione" e tiene a farlo soprattutto in presenza di una comunità che sembra non accorgersi della strategicità del momento preferendo spesso beghe e divisioni di piccolo cabotaggio.

"L?impegno del Governo relativo agli impegni finanziari per l?infrastrutturazione dello scalo tarantino ? spiega Vico ? va oltre i 190 milioni di euro previsti per i lavori. Sancisce, se mai ce ne fosse bisogno, la validità di un modello fatto di condivisione, partecipazione e responsabilità espressa dai Ministeri coinvolti (Ambiente, Coesione Territoriale e Trasporti ? ndr) e dalle istituzioni locali che dal Prefetto alla Regione, dall?Autorità Portuale alla Provincia e al Comune, passando per i privati come TCT , hanno saputo lavorare assieme attorno a un pezzo significativo ed importante del futuro occupazionale e produttivo della città e del Paese".

"La firma dell?accordo di questa mattina speriamo possa servire da sveglia per il territorio ? dice ancora Vico ? perché lì c?è il senso di una prospettiva che Taranto non può correre il rischio di perdere di vista proprio mentre in Commissione trasporti alla Camera si certifica l?importanza del porto di Taranto collocato tra i dieci scali strategici del Mediterraneo così come già disposto dalla rete dei ?Core Port? previsti dall?Unione Europea".

Un tassello importante a cui va sommato l?effetto in ricaduta dei 200 milioni di euro che riguardano la Piastra Logistica. "Taranto rappresenta una unicità di prestigio ? commenta ancora il parlamentare del PD ? sia in termini di investimenti, sia in termini di procedure. Soprattutto se si considera che questo accordo si pone a valle di un percorso di accelerazione e snellimento, dalla nomina del commissario ad acta Sergio Prete fino allo sblocco delle risorse, che mostra come burocrazia e tempi amministrativi si possano azzerare quando in gioco c?è una posta così alta che riguarda non solo una città strategica per la nazione ma lo stesso posizionamento dell?Italia nei traffici da e per il Mediterraneo".

"Una nuova era ? secondo Vico ? che per quanto riguarda i partner privati, dopo il rientro delle procedure di mobilità da parte di TCT speriamo possa presto trasformarsi anche in un impegno più concreto e fattuale sulle linee di transhipment del Gruppo Evergreen-Hutchinson".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Taranto, occasione unica per il porto"

BrindisiReport è in caricamento