rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia

Tecnimont conferma ai sindacati la decisione di chiudere entro il 30 settembre. Parte la lotta

BRINDISI - Tecnimont, la società di ingegneria che a Brindisi ha un centro per la progettazione di impianti chimici, ha confermato ufficialmente alle organizzazioni sindacali la decisione di chiudere la sede. La data entro cui le attività di Tecnimont Brindisi cesseranno, secondo l'azienda, è quella del 30 settembre.

BRINDISI - Tecnimont, la società di ingegneria che a Brindisi ha un centro per la progettazione di impianti chimici, ha confermato ufficialmente alle organizzazioni sindacali la decisione di chiudere la sede. La data entro cui le attività di Tecnimont Brindisi cesseranno, secondo l'azienda, è quella del 30 settembre.

La comunicazione è avvenuta ieri nel corso di un incontro con i sindacati di categproa Femca-Cisl, Filctem-Cgil e Uilcem-Uil. "Tale scelta determinerà un taglio secco di 67 dipendenti diretti più l'indotto sul nostro già abbondantemente martoriato territorio", sottolineano le segreterie delle organizzazioni confederali dei chimici.

In mattinata sarà diramato un comunicato dei sindacati, ma sin dalle prime pre del mattino di oggi "i lavoratori tutti insieme alle segreterie dei chimici saranno presenti con un presidio presso l'ingresso della sede locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnimont conferma ai sindacati la decisione di chiudere entro il 30 settembre. Parte la lotta

BrindisiReport è in caricamento