rotate-mobile
Economia

Vertenza Santa Teresa, 120 licenziamenti a fine anno: appello a Rossi

Il 28 dicembre scade la cassa integrazione in deroga per i lavoratori. Incontro oggi con il presidente della Provincia di Brindisi

BRINDISI - Appello al neo presidente della Provincia di Birndisi, Riccardo Rossi, per scongiurare il licenziamento di 120 lavoratori della società Santa Teresa, partecipata dell'Ente. La richiesta di aiuto arriva dal sindacato Cobas, con Roberto Aprile in prima fila, dopo il breve colloquio avuto con Rossi a margine della cerimonia di proclamazione dopo le elezioni.

riccardo rossi e roberto aprile-2

"I lavoratori della Santa Teresa sono profondamente allarmati dalla procedura di licenziamento avviata già da un mese  dalla società e che si conclude il 28 dicembre 2018, di fatto alla scadenza della cassa integrazione in deroga", dice Aprile. "I licenziamenti   riguardano  tutti e 120 i lavoratori perché la  società ha dichiarato di non avere   nessun tipo di affidamento al 1 gennaio 2019".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Santa Teresa, 120 licenziamenti a fine anno: appello a Rossi

BrindisiReport è in caricamento