rotate-mobile
Economia

Xylella, altri 45 milioni per far scorrere la graduatoria del bando rigenerazione olivicola

L'assessore all'Agricoltura della Regione, Donato Pentassuglia: "Per ampliare quanto più possibile la platea di beneficiari che si sono candidati per i reimpianti di cultivar di olivo resistenti e per la tutela degli olivi monumentali"

In arrivo una "boccata di ossigeno" per il territorio salentino e per le imprese colpite dalla grave fitopatia da Xylella fastidiosa. La Giunta regionale, fa sapere l'assessore all'Agricoltura, Donato Pentassuglia, "ha dato il via libera a una importante variazione di bilancio che ci consente di utilizzare ulteriori risorse per quest'anno in corso previste dal Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia (DI n. 2484/2020) per ampliare quanto più possibile la platea di beneficiari che si sono candidati al bando per i reimpianti di cultivar di olivo resistenti alla xylella e per la tutela degli olivi monumentali. Si tratta dell’importo di 5 milioni di euro per gli interventi previsti dall'articolo 8 del Piano, ovvero 'Salvaguardia di olivi secolari o monumentali',  e di  40 milioni per gli interventi previsti dall'articolo 6 'Reimpianto olivi zona infetta'. Di questi 40 milioni – precisa l'assessore – siamo così in grado di far scorrere la graduatoria e consentire a circa 1.500 ditte, che si sono candidate in forma individuale o collettiva, di investire nella ricostruzione del patrimonio olivicolo danneggiato e negli innesti delle piante monumentali. Le istruttorie sono in via di definizione e siamo in grado di pubblicare quanto prima i decreti di concessione. Credo sia questo un ulteriore importante sforzo per sostenere gli olivicoltori vessati dalla batteriosi e per ridare nuove opportunità di ripresa al nostro territorio salentino - fa sapere Pentassuglia - Oggi diamo atto della necessità e degli sforzi che tutti stiamo facendo, degli agricoltori in primis".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Xylella, altri 45 milioni per far scorrere la graduatoria del bando rigenerazione olivicola

BrindisiReport è in caricamento